8bitdo ha prodotto un sacco di controller nel corso degli anni, ma uno dei più riconoscibili è senza dubbio l’SN30 Pro+. Il controller, che ha influenze di design sia retrò che moderno, sta ottenendo un seguito oggi chiamato 8bitdo Pro 2. Sebbene questi due controller sembrino molto simili in superficie, ci sono diverse differenze chiave tra i due che potrebbero rendere il Pro 2 vale la pena acquistare anche per i possessori di SN30 Pro+.

Per cominciare, il Pro 2 è dotato di un paio di pulsanti in più. Descritti come pulsanti posteriori di livello ro, queste aggiunte si sono stabilite sul retro del controller, vicino al punto in cui le impugnature incontrano il corpo. Ricordano i paddle che si trovano sul retro del controller Xbox Elite, anche se, naturalmente, in questi giorni vediamo un certo numero di controller di terze parti forniti con i pulsanti posteriori.

Questi pulsanti sono mappabili tramite il software 8bitdo檚 Ultimate, che ora è disponibile su iOS, Android e PC. Con Ultimate Software, gli utenti possono mappare ciascun pulsante sul controller, assegnare macro, modificare l’intensità della vibrazione, personalizzare la sensibilità del joystick e persino modificare gli intervalli di trigger. Proprio come con SN30 Pro+, sembra che gli utenti abbiano molte opzioni di personalizzazione e Pro 2 consente persino agli utenti di creare e salvare tre profili personalizzati e quindi modificarli al volo con un interruttore sul controller.

Parlando di interruttori, il Pro 2 viene fornito con un nuovo pulsante di commutazione della modalità che sarà probabilmente una gradita aggiunta a chiunque abbia provato ad attivare un controller 8bitdo in una modalità di utilizzo specifica. Piuttosto che tentare di cambiare le modalità di utilizzo tramite la combinazione di pulsanti, Pro 2 ha un interruttore fisico che ti consente di cambiare tra le modalità Switch, Android, D-input e X-input. Questa è un’aggiunta molto interessante e dovrebbe ridurre la quantità di tempo che gli utenti trascorrono nel tentativo di sincronizzare il controller.

Oltre a queste aggiunte, 8bitdo afferma di aver migliorato anche la presa sul Pro 2, quindi sembra che possiamo anche aspettarci alcune sottili modifiche al design. Il controller è dotato di una batteria ricaricabile da 1.000 mAh che dovrebbe durare circa 20 ore con una carica completa. Come con la maggior parte dei controller wireless 8bitdo檚, Pro 2 è compatibile con PC, macOS, Android, Raspberry Pi e Switch. Il controller verrà lanciato il mese prossimo su Amazon per $ 49,99 e arriverà insieme a una custodia speciale e una clip per smartphone, vendute separatamente.

Cronologia della storia

Divulgazione: SlashGear utilizza link di affiliazione, se fai clic su un link in questo articolo e acquisti qualcosa, otterremo una piccola parte della vendita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *