Android è la piattaforma per smartphone più utilizzata al mondo, il che significa che è anche una delle piattaforme più utilizzate sul posto di lavoro. I datori di lavoro, tuttavia, sono stati spesso riluttanti ad adottare e distribuire telefoni Android come parte del loro sistema a causa della sicurezza della piattaforma stessa e dei costi di gestione di tali telefoni. Google ha costantemente migliorato la sicurezza di Android per soddisfare il primo e l’anno scorso ha lanciato il suo programma Android Enterprise Essentials per il secondo. Ora Google sta ampliando la disponibilità di questa offerta per proteggere meglio le piccole imprese nei mercati chiave di tutto il mondo.

Android Enterprise Essentials è praticamente la versione “lite” di ciò che Google offre ai suoi clienti aziendali in termini di gestione dei dispositivi. Distilla la sicurezza fino all’essenziale, da cui il nome, consentendo alle piccole e medie imprese di implementare funzionalità di sicurezza mobile di base senza richiedere formazione o assumere personale IT aggiuntivo. Il discorso sui “piccoli miglioramenti con grandi ricompense” di Google sarà sicuramente musica per le orecchie delle PMI.

Android Enterprise Essentials copre i criteri di sicurezza come l’applicazione di un blocco schermo o la prevenzione del sideload delle app. Le funzionalità di gestione dei dispositivi includono non solo la pulizia remota di un telefono smarrito o rubato, ma anche la configurazione automatica dei dispositivi che vengono consegnati ai dipendenti.

Questa offerta aziendale per le PMI è stata lanciata alla fine dello scorso anno ed era limitata ad alcuni rivenditori negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Quest’anno Google sta espandendo la copertura del programma ad altri tre paesi e più rivenditori negli Stati Uniti e nel Regno Unito. L’elenco ora include Vox Mobile negli Stati Uniti; The Barcode Warehouse e Telserve nel Regno Unito; LDLC Pro, DAMS e Saphelec in Francia; Brodos e Everphone in Germania; e Synnex in Giappone.

Android Enterprise Essentials si rivolge principalmente alle piccole imprese, ma Google afferma che può essere adatto anche alle organizzazioni più grandi con esigenze di gestione dei dispositivi più semplici. Detto questo, preferirebbe anche che quei clienti alla fine passassero alle sue soluzioni di gestione aziendale più sofisticate e più costose.

Leave a Reply