Sono in arrivo una serie di aggiornamenti sulla piattaforma iWork di Apple, con la maggior parte delle nuove funzionalità nelle app Keynote, Pages e Numbers.

Nell’annuncio di Apple, la società ha dettagliato alcune delle nuove funzionalità, che includono l’aggiunta di una vista della telecamera dal vivo alle presentazioni e alle tabelle pivot per una migliore analisi dei dati.

Mela

Novità di Keynotes, la funzione di feed della videocamera dal vivo utilizza la fotocamera frontale su iPhone, iPad e Mac per presentazioni più coinvolgenti. Il feed viene visualizzato accanto al contenuto in una diapositiva e può essere ridimensionato o stilizzato con maschere, cornici e ombre esterne.

Gli utenti Mac possono collegare più fotocamere alla loro presentazione e persino mostrare lo schermo di un iPhone o iPad connesso. Più persone possono anche partecipare a una presentazione dal proprio dispositivo Apple, grazie alla nuova opzione multi-presentatore.

Apple ha reso i documenti più facili da leggere anche su Pages. Nell’aggiornamento, la visualizzazione dello schermo dell’app ora mostra i documenti in un flusso continuo a colonna singola. Il testo è stato ingrandito per una migliore leggibilità, con foto e disegni che ora si adattano al display. La visualizzazione dello schermo può essere disattivata in qualsiasi momento in modo che qualcuno possa vedere il layout del documento prima della pubblicazione.

Mela

All’app Numbers sono state fornite tabelle pivot, che consentono agli utenti di riassumere e riorganizzare rapidamente i dati per identificare modelli e tendenze. Gli utenti possono creare queste tabelle selezionando i dati e scegliendo come raggrupparli tramite le opzioni di visualizzazione nella barra laterale. Le tabelle pivot possono anche essere importate/esportate da e verso Microsoft Excel.

L’aggiornamento di iWork è attualmente disponibile per i dispositivi iOS 15, iPadOS 15 e macOS Monterey. Tuttavia, non si sa se queste funzionalità arriveranno anche su dispositivi precedenti o versioni del sistema operativo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *