Apple che realizza la propria auto elettrica è una di quelle notizie che si rifiuta di morire, proprio come uno zombi. Sebbene sia una nuova sorprendente avventura per Cupertino, è in linea con la recente ossessione del mondo tecnologico per l’industria automobilistica, sia nei veicoli elettrici che nelle auto a guida autonoma. E ci sono forti prove a sostegno delle notizie sui piani di Apple, così come un flusso costante di voci, come questa che mette il capo esecutivo di Apple Tim Cook in Germania per vedere se l’auto elettrica BMW i3 è una base praticabile per se stessa.

Il diversivo automobilistico di Apple è stato tanto controverso quanto inaspettato. Anche se non c’è davvero nulla che vieti alle aziende di irrompere in un nuovo territorio, dopo tutto, il gigante della ricerca Google sta realizzando auto a guida autonoma, il modo in cui lo fanno è importante quanto il progetto stesso. È stato ripetutamente segnalato che Apple ha cercato di catturare le persone chiave dell’industria automobilistica, in particolare l’industria dei veicoli elettrici, anche se è stata citata in giudizio per bracconaggio dei dipendenti.

Quest’ultima voce vedrebbe Apple in uno stato d’animo più negoziale. Secondo i rapporti, Cook e alcuni dirigenti sono volati fino in Germania per ispezionare la linea di produzione della BMW i3 EV. Il corollario è che Apple è interessata a utilizzare la BMW i3 come base per la propria auto, in particolare per la carrozzeria in fibra di carbonio.

La scelta della BMW i3 potrebbe essere strana per quanto riguarda i veicoli elettrici. Non è esattamente l’ultimo né è di gran lunga il migliore. La Model S di Tesla può girarci intorno prima di consumare tutta la sua carica. Detto questo, non è esattamente certo se Apple baserà la sua auto elettrica sulla stessa i3 o se sta solo guardando il suo design per trarre ispirazione.

VIA 9to5Mac
FONTE Manager Magazine

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *