Cosa servirà ad Apple TV per perdere la sua reputazione di “hobby”? Potrebbe essere solo la nuova Apple TV di quarta generazione che abbiamo visto oggi e con cui ho trascorso alcuni minuti a giocare all’indomani del grande evento di lancio di iPhone 6s di Apple.

In proporzione, la scatola più alta con lo stesso ingombro del vecchio modello non è così esteticamente gradevole, ma ripeto è qualcosa che deve essere nascosto sotto la TV, non posizionato su un piedistallo illuminato come nell’area demo di Apple. Apple TV 4Apple TV 4

Quello con cui ti impegni è il nuovo telecomando. Sembra più un mashup di un iPod nano di prima generazione e un trackpad del MacBook, con la superficie touch per la navigazione molto sensibile: all’inizio, sono passato attraverso l’interfaccia rinnovata, le icone si inclinano e oscillano mentre procedo.

tvOS – costruito su iOS e con le principali modifiche alla facilità di visualizzazione dell’interfaccia dall’altra parte della stanza – sembra familiare, anche se la combinazione di colori più luminosa è un po’ più accattivante del nero cupo dell’attuale Apple TV. A volte sembra anche un po’ come Android TV.

Come la piattaforma di Google, c’è la ricerca universale – qui su HBO, Hulu, Netflix e Showtime, oltre al catalogo iTunes di Apple – con più provider in cantiere. Siri è il tuo custode lì: tocchi il pulsante del microfono sul telecomando e poi chiedi uno spettacolo, un film, un genere o simili. Apple TV 3Apple TV 3

La cosa intelligente – e differenzia questa Apple TV dalla ricerca vocale su Amazon Fire TV, ad esempio – è il modo in cui Siri comprende le ricerche più complesse. Puoi iniziare chiedendo commedie, ad esempio, e poi approfondire chiedendo solo quelle per famiglie.

Il successo delle ricerche dipenderà dai metadati in background, ovviamente, ma è di gran lunga preferibile che beccare lettere usando il vecchio telecomando Apple.

Oltre a controllare Siri, il nuovo telecomando ha i tasti del volume per la tua TV – ha un blaster IR all’estremità, sebbene si colleghi all’Apple TV stessa tramite Bluetooth 4.0 – anche se nessun pulsante di accensione. Se il tuo set supporta HDMI CEC, dovrebbe accendersi automaticamente quando riattivi il box di Apple dallo standby.

Anche le tue opzioni non finiscono qui. C’è il supporto per i controller certificati MFI, come i gamepad Bluetooth, che probabilmente renderanno i giochi come Asphalt 8 un po’ più facili da navigare. Tuttavia, questi sono “solo” giochi iOS, non vere alternative per console, sufficienti almeno per distrazioni casuali, ma è improbabile che diano molto a Xbox One o PlayStation 4 di cui preoccuparsi. apple-tv-2015-10apple-tv-2015-10

Quello di cui sono meno convinto, almeno in questa fase iniziale, è se mi rivolgerei ad Apple TV per fare i miei acquisti. È certamente semplice: negozi come Gilt si presentano semplicemente come grandi app per iPad, ma non capisco perché dovrei scegliere di navigare su una TV piuttosto che su un tablet. Forse un afflusso di altri negozi e servizi mi farà cambiare idea nel tempo.

Tali titoli arriveranno tramite l’App Store, che ha finalmente trovato casa su Apple TV. Ovviamente il software dovrà essere sistemato per essere adeguatamente visualizzato – ed essere effettivamente utile – su uno schermo da 60 pollici visto da tre metri di distanza, ma lascia immediatamente la sensazione di Apple TV più pertinente e connessa.

Tali titoli arriveranno tramite l’App Store, che ha finalmente trovato casa su Apple TV. Ovviamente il software dovrà essere sistemato per essere adeguatamente visualizzato – ed essere effettivamente utile – su uno schermo da 60 pollici visto da tre metri di distanza, ma lascia immediatamente la sensazione di Apple TV più pertinente e connessa.

Lo spazio dell’intrattenimento domestico è competitivo, anche se è anche giusto dire che nessun fornitore di servizi ha fatto tutto bene. La ricerca vocale universale ha grandi promesse, ma finora non abbiamo ancora visto un servizio che la fornisca in modo completo: non appena la tua piattaforma di streaming preferita viene esclusa, diventa effettivamente inutile.Apple TV 7Apple TV 7

Con la scatola di quarta generazione, Apple ha sicuramente reso Apple TV competitiva con i suoi rivali di Google, Amazon, Roku e altri. Se quelle prime impressioni positive resisteranno nel tempo sarà qualcosa che dovrò aspettare finché non potrò vivere con Apple TV per un po’ di tempo.

Sarà in vendita alla fine di ottobre, al prezzo di $ 149 per 32 GB e $ 199 per 64 GB.

Cronologia della storia

Leave a Reply