Per molte persone, Bing Crosby era la voce del Natale. Ma l’influenza del leggendario intrattenitore si è estesa oltre lo studio di registrazione. Nel corso della sua carriera, Crosby è apparso anche in 106 produzioni come attore, secondo IMDb. E ha vinto un Oscar per la sua interpretazione in “Going My Way” del 1944.

Crosby è nato il 3 maggio 1903 a Tacoma, Washington. Il suo nome di nascita era Harry Lillis Crosby. Ha guadagnato il soprannome di “Bing” durante la sua infanzia, secondo quanto riferito dalla sua passione per il fumetto “The Bingville Bugle”, secondo Britannica.

Il futuro cantante e attore studiò legge alla Gonzaga University di Spokane, ma abbandonò gli studi nel 1925 per trasferirsi a Los Angeles con la sua band. Poi, all’inizio degli anni ’30, il fratello di Crosby, Everett, inviò al presidente della CBS un disco di Crosby che cantava “I Surrender, Dear”. Nel 1932, le esibizioni dal vivo di Crosby da New York venivano trasmesse sulla CBS. Il suo programma su quella stazione radio lo ha reso una star.

Crosby sarebbe diventato uno dei cantanti più popolari di tutti i tempi, secondo Gold Derby. Le sue registrazioni dei classici di Natale “White Christmas” e “Silent Night” sono state tra le canzoni più popolari degli anni 20ns Secolo.

Ecco, senza un ordine particolare, alcuni dei momenti più indimenticabili di Crosby.

Bing Crosby si unisce a Fred Astaire per “Holiday Inn”

Crosby ha cantato per la prima volta il classico di Natale “White Christmas” in questo film, la cui colonna sonora è stata composta da Irving Berlin. Il film parla di un triangolo amoroso tra Jim di Crosby, Ted di Astaire e Lila di Virginia Dare. I tre si esibiscono come un trio a New York, ma alla fine Lila scappa con Ted e il gruppo si scioglie. Più tardi, Jim trama di trasformare la sua fattoria in un club di musica aperto solo nei giorni festivi, dopodiché incontra un’altra cantante, Linda, interpretata da Marjorie Reynolds.

https://www.youtube.com/watch?v=gzIqhsAzoEkhttps://www.youtube.com/watch?v=gzIqhsAzoEk

Bing Crosby stelle in ‘White Christmas’s

Questo classico delle feste ha come protagonisti Crosby, Danny Kaye, Rosemary Clooney e Vera Ellen, ed è ambientato all’indomani della seconda guerra mondiale. I quattro attori interpretano intrattenitori bloccati in una remota locanda del Vermont alla disperata ricerca di un bianco Natale. Decidono di mettere in scena uno spettacolo che attirerà persone da tutto il paese per aiutare il gentile vecchio locandiere, un generale in pensione e la sua famiglia.

https://www.youtube.com/watch?v=4K2C0gcEV3Qhttps://www.youtube.com/watch?v=4K2C0gcEV3Q

Crosby vince un Oscar per “Going My Way’s”

In “Going My Way”, Crosby interpreta Padre Chuck O’sMalley, un giovane prete inviato a dirigere la chiesa di St. Dominick a New York. Ben presto si scontra con il pastore, padre Fitzgibbon, che critica l’approccio accomodante di O’sMalley. Crosby ha portato a casa un Oscar per la sua interpretazione di O’sMalley in questo film, che è diventato un classico.

https://www.youtube.com/watch?v=0cGqBXb3QVQhttps://www.youtube.com/watch?v=0cGqBXb3QVQ

Crosby riprende il ruolo di Rev. O’sMalley per “The Bells of St. Mary’s’s”

Crosby recita al fianco di Ingrid Bergman in questo film sul nuovo incarico di Padre O’sMalley alla St. Mary’s School. Il pragmatico prete si trova presto in contrasto con la suora più spirituale, suor Mary Benedict, interpretata da Bergman. Crosby si è assicurato un’altra nomination all’Oscar con la sua interpretazione in “The Bells of St. Mary’s”.

https://www.youtube.com/watch?v=APRNe_3tzdghttps://www.youtube.com/watch?v=APRNe_3tzdg

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *