Potrebbe non essere un momento opportuno per andare in giro, ma Canon pensa che le persone, a un certo punto, vorranno sfuggire alla monotonia della nuova normalità e uscire all’aperto. Alcuni potrebbero persino prendere la natura e il cielo notturno per un po’ di tregua. Queste sono più o meno le situazioni in cui la nuovissima fotocamera PowerShot ZOOM di Canon potrebbe essere utile, aiutando le persone ad avvicinarsi all’azione anche stando molto, molto lontano.

La linea PowerShot di Canon è progettata per la facilità d’uso e probabilmente non puoi essere più semplice di così. Con una forma che ricorda le videocamere, PowerShot ZOOM è una fotocamera monoculare compatta che fa solo una cosa e cioè avvicinarti al soggetto il più rapidamente e facilmente possibile.

A tal fine, PowerShot ZOOM offre tre lunghezze di teleobiettivo da 100 mm, 400 mm e 800 mm, tutte accessibili tramite un singolo pulsante di zoom. Non ci sono molti controlli lì, in realtà, solo un pulsante di accensione per iniziare e un menu che nasconde tutto il resto.

Le specifiche della fotocamera sono piuttosto modeste, rivelando il suo scopo entry-level. Hai un sensore da 12 megapixel in grado di registrare Full HD 30p, OIS e AF con rilevamento del volto e un piccolo EVF da 0,39 pollici. La connettività wireless tramite Wi-Fi e Bluetooth consente agli utenti di trasferire facilmente foto e video su un dispositivo smart compatibile tramite l’app Canon Camera Connect.

Per le sue dimensioni e semplicità, non sorprende che il teleobiettivo compatto Canon PowerShot ZOOM costi solo $ 299,99 quando verrà lanciato a novembre. Potrebbe avere qualche difficoltà a convincere i proprietari di smartphone di fascia alta a investire in un gadget separato solo per gli scatti con il teleobiettivo e il dispositivo che già possiedono potrebbe andare altrettanto bene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *