Cosa sapere

  • Excel dal 2019 al 2010: vai a File > Opzioni > Avanzate. Sotto Opzioni di modifica,attiva/disattivaAbilita il completamento automatico per i valori delle celleacceso o spento.
  • Excel 2007: fare clic su Pulsante di ufficio > Opzioni di Excel > Avanzate. Seleziona o deselezionaAbilita il completamento automatico per i valori delle celle.
  • Excel 2003: vai a Utensili > Opzioni > Modificare. Seleziona o deselezionaAbilita il completamento automatico per i valori delle celle.

Questo articolo spiega come abilitare o disabilitare l’opzione di completamento automatico in Microsoft Excel, che compilerà automaticamente i dati durante la digitazione. Le istruzioni riguardano Excel 2019,2016,2013,2010,2007 e 2003.

Abilita/Disabilita il completamento automatico in Excel

I passaggi per abilitare o disabilitare il completamento automatico in Microsoft Excel sono diversi a seconda della versione in uso:

In Excel2019,2016,2013 e 2010

  1. Vai aFile > Opzionimenù.

  2. NelOpzioni di Excelfinestra, apertaAvanzatesulla sinistra.

  3. Sotto ilOpzioni di modificasezione, toggleAbilita il completamento automatico per i valori delle celleattiva o disattiva a seconda che si desideri attivare o disattivare questa funzione.

    Lifewire

  4. Fare clic o toccareokper salvare le modifiche e continuare a utilizzare Excel.

In Excel 2007

  1. Clicca il Pulsante di ufficio.

  2. Scegliere Opzioni di Excel per far apparire il Opzioni di Excel la finestra di dialogo.

  3. Scegliere Avanzate nel riquadro a sinistra.

  4. Fare clic sulla casella accanto aAbilita il completamento automatico per i valori delle celle casella di opzione per attivare o disattivare questa funzione.

  5. Scegliere okper chiudere la finestra di dialogo e tornare al foglio di lavoro.

In Excel2003

  1. Navigare verso Utensili > Opzioni dalla barra dei menu per aprire il Opzioni la finestra di dialogo.

  2. Scegli ilModificarescheda.

  3. Attiva/disattiva il completamento automatico con la casella di spunta accanto aAbilita il completamento automatico per i valori delle celleopzione.

  4. Clicokper salvare le modifiche e tornare al foglio di lavoro.

Quando dovresti e non dovresti usare il completamento automatico

Il completamento automatico è utile quando si immettono dati in un foglio di lavoro che contiene molti duplicati. Con il completamento automatico attivo, quando inizi a digitare, riempirà automaticamente il resto delle informazioni dal contesto circostante, per accelerare l’immissione dei dati.

Supponiamo che tu stia inserendo lo stesso nome, indirizzo o altre informazioni in più celle. Senza il completamento automatico, dovresti ridigitare i dati o copiarli e incollarli più e più volte, il che fa perdere tempo.

Ad esempio, se hai digitato “Mary Washington” nella prima cella e poi molte altre cose nelle seguenti, come “George” e “Harry”, puoi digitare di nuovo “Mary Washington” molto più velocemente semplicemente digitando “M” e quindi premendo Invio in modo che Excel digiti automaticamente il nome completo.

Puoi farlo con qualsiasi numero di voci di testo in qualsiasi cella di qualsiasi serie, il che significa che puoi digitare “H” in basso per fare in modo che Excel suggerisca “Harry” e quindi digitare di nuovo “M” se è necessario averlo nome completato automaticamente. Non è necessario copiare o incollare alcun dato.

Tuttavia, il completamento automatico non è sempre tuo amico. Se non hai bisogno di duplicare nulla, lo suggerirà comunque automaticamente ogni volta che inizi a digitare qualcosa che condivide la stessa prima lettera dei dati precedenti, il che spesso può essere più un fastidio che un aiuto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *