ALAC (Apple Lossless Audio Codec) è un formato audio integrato in iTunes che produce file audio senza perdita di dati. Se sai già come copiare un CD su un Mac, importare tracce iTunes senza perdita di dati è facile come modificare le impostazioni del programma.

Le informazioni in questo articolo si applicano a iTunes 12 per Windows e Mac. Assicurati di aggiornare iTunes all’ultima versione.

Come copiare CD musicali in ALAC in iTunes

iTunes è configurato per importare CD musicali nel formato AAC Plus utilizzando l’encoder AAC per impostazione predefinita. Per modificare questa opzione, procedi nel seguente modo:

  1. Per la versione Windows di iTunes, seleziona Modificare > Preferenze nella parte superiore dello schermo. Per la versione per Mac, seleziona iTunes > Preferenze.

  2. Seleziona il Generale scheda, quindi selezionare Impostazioni di importazione nel Quando inserisci un CD sezione.

  3. Seleziona il Importa usando menu a tendina e scegli Codificatore Apple Lossless.

  4. Selezionare ok per salvare la selezione, quindi selezionare ok nuovamente per uscire dal menu delle preferenze.

  5. Inserisci un CD musicale nell’unità DVD/CD. Se iTunes ti chiede se desideri importare il disco nella libreria di iTunes, seleziona per avviare il processo di strappo.

  6. Se non hai ricevuto una richiesta automatica per importare il CD musicale, vai alla libreria di iTunes e seleziona cd icona nella parte superiore dello schermo.

  7. Selezionare Importazione CD.

  8. Seleziona il Importa usando menu a tendina e scegli Codificatore Apple Lossless.

  9. Selezionare ok.

  10. Attendi che i file dei brani vengano trasferiti sul tuo computer. Se vuoi interrompere il processo di ripping, seleziona Interrompi importazione nell’angolo in alto a destra dello schermo.

  11. Una volta importati tutti i brani sul CD musicale, torna alla libreria musicale di iTunes. Ora dovresti vedere il tuo CD importato nel Album Visualizza.

Perché usare ALAC?

ALAC è un formato ideale da utilizzare per realizzare copie perfette dei tuoi CD musicali originali. Comprime ancora l’audio (simile ad altri formati come AAC, MP3 e WMA), ma non elimina alcun dettaglio audio. Oltre ad essere un’ottima alternativa al formato FLAC, ALAC è anche un’opzione conveniente se hai un dispositivo Apple. È integrato nell’iPhone, nell’iPod Touch e nell’iPad, così potrai sincronizzare direttamente i tuoi brani senza perdita di dati direttamente da iTunes. Sarai quindi in grado di ascoltare i rip perfetti dei tuoi CD musicali e forse ascoltare dettagli audio che non hai mai sentito prima.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *