Rob Lowe è il volto della serie di successo “9-1-1: Lone Star” nei panni del preferito di tutti Owen Strand. Ma lavora anche dietro le quinte. Si scopre che è ciò che aiuta a mantenere l’attore in giro e ciò di cui è veramente appassionato.

Come tipo creativo, a Lowe piace avere voce in capitolo nella direzione dello spettacolo. Quindi lavora anche come produttore esecutivo prestando la sua esperienza allo spettacolo. In un incontro del 2020 con Entertainment Weekly, Lowe ha detto che di solito si annoia dopo un po’ come attore. Lowe è in attività da molto tempo con la sua giusta dose di alti e bassi. La sua carriera risale a “The Outsiders” del 1983, basato sul popolare libro per adolescenti.

Ma producendo, scrivendo e talvolta dirigendo, Lowe ha trovato il modo di cambiare le cose e rimanere appassionato nel settore.

Lowe ha detto: “Ho appena finito di scrivere, dirigere e recitare in un remake di ‘The Bad Seed’s e ho prodotto un sacco di cose nel corso della mia carriera. Trovo che mi annoio molto come un attore. Lo faccio da molto tempo. E lo adoro. Ma ho più mazze nella mia borsa che essere un semplice attore. E se non riesco a usarle. Se non riesco ad aiutare scrivo e propongo storie e in qualche modo costruisco il mondo in cui vivrò. Quindi non sono così coinvolto come vorrei essere.

Robe Lowe su ‘9-1-1: Lone Star’s

Dopo spettacoli come “Parks and Recs”, Rob Lowe voleva recitare in un buon dramma d’azione. Leggendo la sceneggiatura, si è innamorato delle diverse emozioni in mostra. Una scena richiedeva che fosse divertente e affascinante. E in un altro, ha messo in mostra le sue abilità drammatiche in rappresentazioni strazianti di emozioni crude.

“Amo l’azione; amo un buon procedurale”, ha detto Lowe. “Ma quel tipo di salsa speciale che ci mettono sopra lo rende non solo davvero interessante da guardare. Ma davvero, davvero interessante come attore. In ogni dato episodio, io Sto interpretando una commedia, sto interpretando un protagonista. Sto interpretando l’azione e sto interpretando l’emozione davvero cruda. È solo che non hai molte opportunità come attore per andare nel tipo di posti in cui puoi Gli spettacoli di Ryan,Tim e Brad.”

Lowe ha anche visto un po’ di sé nel personaggio di Owen Strand. Forse sono entrambi un po’ narcisisti in questo senso.

“Ryan [Murphy]L’idea originale per me era: ‘È un pompiere atletico, avventuroso, robusto e coraggioso che si preoccupa molto della cura della pelle.’ Questo era il discorso! Avrò scene intere e sto solo dicendo, ‘Oh mio Dio, mi sta solo scrivendo!'” Ha detto Lowe.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *