Cosa sapere

  • In Windows barra di ricerca,accedere cmd. In Prompt dei comandi, accedere ipconfig/all. Mac: cmd + spazio > terminale. Ping per l’indirizzo IP.
  • Su Android: Impostazioni > Rete e Internet > Wifi. premere Wi-Fi connesso > Modifica rete > Opzioni avanzate > Statico.
  • Configura le impostazioni di rete con l’IP del gateway e l’indirizzo DNS che trovi in Prompt dei comandie con l’indirizzo IP trovato durante il ping.

Questo articolo spiega come passare il tuo Android (9.0 e versioni successive) a un indirizzo IP statico sulla tua rete. Le indicazioni seguenti dovrebbero essere valide in generale, indipendentemente da chi ha creato il tuo dispositivo Android: Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

Trova un IP di rete per il tuo Android

Prima di poter configurare il tuo Android con un IP statico, dovrai trovare un indirizzo IP disponibile sulla tua rete. Puoi farlo da qualsiasi computer connesso alla rete domestica.

Su un PC Windows:

  1. Clicca il Menu iniziale.

  2. Tipo cmd e clicca su Applicazione desktop del prompt dei comandi.

  3. Nella finestra del prompt dei comandi, digita il comando ipconfig/all e premere accedere.

Cosa significano i tuoi risultati

Vedrai molte informazioni nei risultati, ma devi preoccuparti solo di alcuni elementi.

  • Gateway predefinito: questo è l’indirizzo IP del router di casa ed è in genere l’indirizzo IP più basso sulla rete. Nell’esempio sopra, questo indirizzo IP è 10.0.0.1.
  • Indirizzo IPv4: questo è l’indirizzo IP del dispositivo da cui hai eseguito il comando. Nell’esempio sopra, questo indirizzo IP è 10.0.0.158.
  • Server DNS: Questi sono i server che il tuo provider di servizi Internet (ISP) utilizza per cercare i nomi di dominio quando navighi in Internet.

Trova un indirizzo IP gratuito

Puoi trovare un indirizzo IP gratuito sulla tua rete digitando un comando ping a partire dall’IP del router e procedendo verso l’alto.

Se vedi una risposta con tempo di ping, significa che c’è un dispositivo sulla rete con quell’indirizzo IP. Se la risposta dice “Host di destinazione irraggiungibile”, significa che l’indirizzo IP è disponibile.

Per eseguire gli stessi comandi ipconfig e ping su un Mac, apri il terminale premendo cmd + spazio e digitando “terminale”. Nel terminale Mac, puoi impartire gli stessi comandi descritti sopra.

Cambia l’indirizzo IP sul tuo Android

Ora che sai su quale IP puoi impostare il tuo telefono, è il momento di cambiare il tuo telefono da DHCP a un IP statico.

  1. Aprire Impostazioni, in Rete e Internet, tocca su Wifi.

  2. Tieni premuto sulla rete Wi-Fi connessa. Vedrai un menu a comparsa. Rubinetto Modifica rete.

    A seconda dell’implementazione Android del tuo dispositivo, potresti dover “dimenticare” la rete connessa prima che il trucco della pressione prolungata funzioni. Come ulteriore passo avanti, reinserisci la password di rete insieme alle modifiche dell’indirizzo IP.

  3. Vedrai la schermata di modifica della password per quella rete. Rubinetto Opzioni avanzatee scorri verso il basso fino alla sezione delle impostazioni IP. Rubinetto DHCP e modificare l’impostazione in Statico.

Configura manualmente le impostazioni di rete del tuo Android

Dopo aver modificato l’impostazione IP in Statico, verrà visualizzato un modulo che ti consentirà di configurare manualmente tutte le impostazioni di rete del tuo Android, incluso l’IP di Android.

Poiché il tuo IP sarà statico, dovrai configurare manualmente anche il resto delle impostazioni di rete in questo modulo.

  • Indirizzo IP: l’indirizzo IP disponibile scoperto utilizzando il comando Ping.
  • Gateway: Immettere l’indirizzo IP del gateway predefinito registrato sopra.
  • DNS 1 e DNS 2: Digita gli indirizzi IP dei server DNS che hai registrato sopra.

Puoi lasciare qualsiasi altro campo in questo modulo impostato come predefinito. Quando hai finito di modificare le impostazioni IP, tocca Salva.

Il tuo Android si riconnetterà alla tua rete domestica con il suo nuovo IP. Ora puoi configurare qualsiasi software che stai utilizzando per connetterti al tuo Android utilizzando il suo nuovo indirizzo IP statico.

Il tuo telefono Android manterrà questo IP statico anche dopo un riavvio. Se desideri annullare l’IP statico e ripristinare il tuo Android su DHCP, segui i passaggi precedenti, ma nel menu Opzioni avanzate, imposta nuovamente l’opzione Impostazioni IP su DHCP.

Perché cambiare l’indirizzo IP sul tuo Android?

Cambiare il tuo indirizzo IP sul tuo Android è semplice. C’è un’impostazione nascosta nel tuo dispositivo Android che ti consente di passare da un IP dinamico (DHCP) a uno statico.

Tuttavia, ci sono diverse cose che dovresti fare in anticipo per assicurarti di scegliere un indirizzo IP statico disponibile sulla tua rete.

Ci sono molte ragioni importanti per cui potresti aver bisogno di impostare un IP statico sul tuo telefono che non cambia.

Alcuni dei motivi più comuni includono:

  • Esecuzione di un server web mobile
  • Condivisione di file mobili con software server FTP
  • Utilizzo del telefono come fotocamera Wi-Fi
  • Esecuzione di un server multimediale mobile sul telefono

Tutti questi usi richiedono che il tuo telefono cellulare abbia un IP fisso che puoi facilmente configurare in un software di terze parti in esecuzione sul tuo computer o su qualsiasi altro dispositivo sulla tua rete.

Leave a Reply