Quando il touchscreen del Chromebook smette di funzionare, potrebbe trattarsi semplicemente di uno schermo sporco, di un’impostazione accidentalmente attivata o di un problema software di base. Una delle grandi cose dei Chromebook è che se tutto il resto fallisce, un powerwash di solito riporterà le cose sulla strada giusta. Questa è l’ultima risorsa, quindi assicurati di iniziare con le cose semplici e lavora da lì.

Quali sono le cause che un Chromebook touchscreen smette di funzionare?

I Chromebook sono progettati per essere facili da usare e da risolvere e, nei casi in cui il touchscreen smette di funzionare, tutto può essere ricondotto a solo una manciata di problemi con correzioni abbastanza semplici.

Google

Ecco i motivi più comuni per cui i touchscreen dei Chromebook smettono di funzionare:

  • Sporco o detriti sullo schermo: Se lo schermo è sporco, la funzionalità touchscreen potrebbe non funzionare. Lo stesso vale se le tue mani sono sporche o bagnate.
  • Impostazioni di sistema: Il touchscreen potrebbe essere stato disattivato accidentalmente, nel qual caso è possibile risolvere il problema riattivandolo.
  • Problemi software: la maggior parte dei problemi relativi al software del Chromebook può essere risolta tramite un ripristino hardware di base o un ripristino dei dati di fabbrica.
  • Problemi hardware: Il digitalizzatore touchscreen o altro hardware potrebbe essere guasto.

Come riparare un touchscreen del Chromebook che non funziona

Se vuoi provare a far funzionare da solo il touchscreen del Chromebook, ci sono una serie di passaggi abbastanza semplici che puoi eseguire e correzioni che non richiedono alcuna competenza tecnica o strumenti speciali. Inizierai assicurandoti che lo schermo non sia sporco, passerai alla verifica che lo schermo non sia disattivato e infine tenterai un ripristino di base e un powerwash, che sono in grado di risolvere la maggior parte dei problemi del Chromebook.

Per riparare il touchscreen del Chromebook, segui questi passaggi in ordine:

  1. Pulisci lo schermo. Spegni il Chromebook e pulisci accuratamente lo schermo con un panno privo di lanugine. I passaggi sono simili alla pulizia dello schermo su un iPad. Fare attenzione a rimuovere sporco o detriti, briciole di cibo o residui appiccicosi e asciugare anche lo schermo se contiene liquidi.

    Se lo schermo è molto sporco, puoi utilizzare una soluzione detergente specificatamente progettata per schermi LCD e un panno in microfibra. Usa meno liquido possibile e non gocciolare sulla tastiera o lasciare che la soluzione detergente coli dietro lo schermo. Terminare asciugando completamente lo schermo con un altro panno in microfibra.

    Non utilizzare mai prodotti per la pulizia che contengano ammoniaca, alcol etilico, acetone o qualsiasi altra cosa non progettata per l’uso con i touchscreen dei Chromebook.

  2. Pulisci e asciuga le mani. Prima di riprovare il touchscreen, assicurati che le mani siano pulite e asciutte. Se le tue mani non sono pulite o sono bagnate, il touchscreen potrebbe non funzionare correttamente.

    Se hai uno stilo touchscreen, controlla se funziona.

  3. Assicurati che il touchscreen non sia spento. I Chromebook hanno la possibilità di attivare e disattivare il touchscreen. Se questa impostazione viene accidentalmente attivata, il touchscreen smetterà di funzionare finché non lo riattiverai.

    Per attivare l’interruttore touchscreen del Chromebook, premere Ricerca + Spostare + T.

    Questo interruttore non è disponibile su tutti i Chromebook e potresti dover passare a chrome://flags/#ash-debug-shortcuts e abilitare debug delle scorciatoie da tastiera per usarlo.

  4. Ripristina a fondo il tuo Chromebook. Se il tuo touchscreen continua a non funzionare, esegui un hard reset. Questo è diverso dalla semplice chiusura del coperchio o dalla pressione del pulsante di accensione.

    Per eseguire il ripristino completo di un Chromebook:

    1. Spegni il Chromebook.
    2. Tieni premuto il tasto ricaricare tasto e premere il potenza pulsante.
    3. Rilascia il tasto di aggiornamento all’avvio del Chromebook.

    Per eseguire il ripristino completo di un tablet Chromebook:

    1. Tieni premuto il tasto alza il volume e pulsanti di accensione.
    2. Aspetta 10 secondi.
    3. Rilascia i pulsanti.

  5. Ripristina le impostazioni di fabbrica del Chromebook. Se il tuo touch screen continua a non funzionare, il passaggio successivo è ripristinarlo completamente alle impostazioni di fabbrica. Questo processo è noto come powerwashing e rimuoverà tutti i dati locali, quindi assicurati che tutti i file locali siano stati sottoposti a backup su Google Drive.

Quando prendere in considerazione la riparazione professionale

Se il tuo touchscreen continua a non funzionare dopo aver eseguito un powerwash completo, potrebbe essere il momento di portare il Chromebook da un professionista per la riparazione. Probabilmente hai a che fare con un guasto hardware che richiederà a un tecnico di diagnosticare e sostituire il tuo digitalizzatore touchscreen o un altro componente correlato. Se il tuo touchscreen funziona, ma ti registra come tocchi la parte sbagliata dello schermo, questo tipo di solito è probabilmente indicativo di un guasto hardware.

Leave a Reply