La McLaren più veloce di sempre ha completato i suoi test di velocità, con la nuova Speedtail che dimostra di avere il passo con il suo aspetto ultraterreno e la sua carrozzeria morphing. La super-esclusiva hypercar ha promesso 250 mph quando è uscita allo scoperto alla fine del 2018 e ora che i test di convalida della McLaren sono completi, anche la produzione può ottenere il via libera.

Verranno prodotte solo 106 McLaren Speedtail, la prima delle quali dovrebbe essere consegnata al fortunato proprietario a partire da febbraio 2020. Saranno assemblate a mano presso lo stabilimento della casa automobilistica nel Regno Unito, dopo un processo di personalizzazione estremamente complicato che dovrebbe lasciare ogni auto in modo efficace unico.

È un’auto dei primati per l’azienda britannica. Per cominciare, è il primo a raggiungere i 250 mph, con il prototipo Speedtail XP2 che raggiunge ripetutamente quel ritmo più di 30 volte durante i suoi test al Johnny Bohmer Proving Grounds al Kennedy Space Center in Florida, negli Stati Uniti. La McLaren ha effettivamente eseguito gli stessi test in più località in tutto il mondo, per assicurarsi che l’hypercar sia coerente.

Offre anche la massima potenza e coppia di un’auto da strada McLaren. Grazie a un propulsore ibrido gas-elettrico, lo Speedtail mette insieme un’inebriante potenza di 1.055 cavalli e 848 lb-ft di coppia. È abbastanza, afferma la casa automobilistica, per 0-186 mph in meno di 13 secondi.

Sul lato ibrido, le batterie dello Speedtail si ricaricano costantemente quando l’auto è in movimento, quindi alimentano quella potenza attraverso la trasmissione quando è necessaria una maggiore accelerazione di velocità. Mentre i conducenti non saranno in grado di collegare l’ibrido per caricarlo, McLaren fornirà un pad di ricarica wireless per mantenere la batteria ricaricata anche quando la Speedtail è parcheggiata in un garage o in un deposito. In questo modo sarà sempre pronto per le massime prestazioni.

250 mph avevano bisogno di più della semplice forza bruta per raggiungere, bada. La Speedtail conquista il titolo di McLaren più veloce di sempre in virtù di una serie di decisioni aerodinamiche, inclusa la carrozzeria aerodinamica attiva e passiva.

250 mph avevano bisogno di più della semplice forza bruta per raggiungere, bada. La Speedtail conquista il titolo di McLaren più veloce di sempre in virtù di una serie di decisioni aerodinamiche, inclusa la carrozzeria aerodinamica attiva e passiva.

Tanto per cominciare, è lungo: diciassette piedi, infatti, e la McLaren più aerodinamicamente efficiente di sempre. La casa automobilistica ha eliminato i normali specchietti laterali, sostituendoli con telecamere a scomparsa, e ci sono coperture aerodinamiche statiche in fibra di carbonio per le ruote anteriori. La modalità Velocity abbassa lo Speedtail di 1,4 pollici.

Fa anche flettere fisicamente la carrozzeria. Soprannominati alettoni posteriori attivi, la fibra di carbonio flessibile è azionata idraulicamente, flettendosi in modo da regolare il flusso d’aria sopra la coupé.

Con il grande numero del biglietto fuori mano, significa che la McLaren può iniziare con le auto dei clienti. Con numeri strettamente limitati – e un prezzo di circa $ 2,3 milioni – non aspettarti di vederne molti nel mondo reale, anche se stanno andando più lentamente di 250 mph.

Cronologia della storia

Galleria McLaren Speedtail 2019
Galleria McLaren Speedtail 2019

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *