Il quarto membro della nuova famiglia Galaxy S10 arriverà in ritardo alla festa, ma il Samsung Galaxy S10 5G promette di portare con sé alcuni talenti speciali. Primo della serie Galaxy S a supportare le reti 5G, è tutta una questione di velocità con le tue specifiche massime e più fotocamere. Ecco cosa devi sapere.

È un S10, ma con il 5G integrato

La ricetta di Samsung per il Galaxy S10 5G non è particolarmente sorprendente. La parte 5G viene fornita per gentile concessione del modem Snapdragon X50 di Qualcomm, ma a parte la velocità dei dati più elevata, dovrebbe essere più o meno la stessa esperienza di altri dispositivi S10. Ciò significa funzionalità come Wireless PowerShare, registrazione video 4K Ultra HD con supporto HDR10+ e l’ultima interfaccia One UI di Samsung su Android.

Ci sono alcune importanti modifiche hardware

In molti modi, il Galaxy S10 5G è lo stesso telefono che abbiamo visto dal resto della gamma S10. Utilizza il processore Snapdragon 855, ha 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione e un display Infinity-O senza tacca. Tuttavia è il più grande dei quattro: 6,7 pollici, in un dispositivo all’incirca delle stesse dimensioni del Galaxy Note 9.

Questo non vuol dire che non ci siano differenze. Quello che ci fa più piacere vedere è una grande batteria, con Samsung che si inserisce in un pacco da 4.500 mAh partendo dal presupposto che il 5G sarà affamato di energia. Sfortunatamente l’azienda non mi ha permesso di tenere effettivamente in mano l’S10 5G, né di accenderlo, quindi non posso dire come ciò influisca sul peso e sull’equilibrio nella tua mano.

Le altre aggiunte hardware includono un altro sensore sul retro. Questo è un sensore Time-of-Flight (ToF), utilizzato per la mappatura della profondità come abbiamo visto dai dispositivi Tango di Google. Samsung afferma che si aspetta che le app di realtà aumentata (AR) siano popolari tra la prima ondata di esperienze 5G e questo sensore ToF dovrebbe renderle più efficaci. Come il Galaxy S10+, c’è anche un sensore di profondità sulla parte anteriore accanto alla fotocamera selfie.

Sfortunatamente c’è un aspetto negativo nello spremere tutto questo nel Galaxy S10 5G. Questo è lo slot microSD: o, più precisamente, la sua assenza. Qualcosa doveva cedere e Samsung ha deciso di lasciare fuori la memoria rimovibile del telefono.

Sarà un’esclusiva Verizon 5G… all’inizio

Samsung si è unita a Verizon per lanciare il Galaxy S10 5G, anche se non sarà un’esclusiva per sempre. Verrà lanciato sulla rete 5G del vettore quest’estate, afferma Samsung, con prezzi da confermare più vicino a quel punto. Non sarei sorpreso di vederlo atterrare a $ 1,300 o giù di lì, anche se sussidi o piani di acquisto potrebbero aiutare a renderlo più appetibile.

Dopodiché – Samsung non sta dicendo quanto presto, anche se mi ha confermato che prevede il lancio entro la fine della prima metà del 2019 – l’S10 5G apparirà su altre reti. AT&T, T-Mobile, Sprint e Xfinity avranno tutti lo smartphone. Anche in questo caso, il loro prezzo sarà annunciato più vicino al lancio.

Verdetto

È troppo presto per trarre conclusioni sul Samsung Galaxy S10 5G. Senza una rete 5G accesa per testare le velocità di download e upload, dovremo aspettare fino alla fine dell’anno per vedere se le vanterie che abbiamo sentito da tutte le parti sui miglioramenti della larghezza di banda resistono nel mondo reale.

Allo stesso modo, dovremo anche aspettare per vedere se 4.500 mAh sono sufficienti per far durare il Galaxy S10 5G per tutto il giorno. Sono grandi domande, ma domande a cui più aziende oltre a Samsung dipendono da risposte positive. Il 5G sta arrivando, ma resta ancora da vedere se sia valsa la pena aspettare come ci è stato promesso.

Cronologia della storia

Galleria Samsung Galaxy S10
Galleria Samsung Galaxy S10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *