La frequenza dei fotogrammi è il numero di immagini o fotogrammi che una webcam acquisisce e visualizza sullo schermo in un determinato tempo. I frame rate standard della webcam sono misurati in fotogrammi al secondo (fps). Se una webcam è descritta come 30 fps, può scattare 30 foto al secondo in condizioni opzionali.

Come funziona il frame rate

I file video digitali, come i film, sono una raccolta di immagini fisse. La frequenza dei fotogrammi della webcam determina il numero di immagini fisse necessarie per creare un file video. Frame rate più elevati offrono registrazioni e streaming video più fluidi. Tuttavia, queste velocità più elevate richiedono più potenza di elaborazione e aumentano le dimensioni del file dei contenuti video in streaming e salvati.

Le webcam con una valutazione fps di 15 o inferiore creano un file JPEG di ogni fermo immagine e trasmettono queste immagini in rapida successione. Quando la frequenza dei fotogrammi è superiore a 15 fps, la webcam può registrare o trasmettere video in formati come MP4, AVI o MKV.

Oggi, 15 fps sono quasi sconosciuti, con 30 fps che sono il minimo per la maggior parte delle fotocamere. Le webcam di fascia alta catturano fino a 120 fps a 1080p, ma tali dispositivi sono costosi. Usa 30 fps o più se non vuoi trasmettere video discontinui.

Per lo streaming di video di alta qualità, è necessaria una connessione Internet ad alta velocità e una webcam con un frame rate decente.

Fattori che influenzano il frame rate

Una webcam con una specifica di 60 fps non cattura sempre 60 fotogrammi al secondo. I frame rate sono generalmente legati alla risoluzione della telecamera, che determina la nitidezza del video. Ad esempio, una fotocamera può acquisire 60 fps a 720p, ma potrebbe essere in grado di acquisire solo 30 fps a 1080p completi.

Altri fattori che influiscono sulla frequenza dei fotogrammi di una webcam includono il software della webcam, la quantità di luce nella stanza e la larghezza di banda disponibile.

A seconda dell’hardware, potrebbe scaricare l’elaborazione sulla scheda video del computer o sul processore principale. I computer che non sono in grado di gestire segnali di ingresso ad alta risoluzione e frame elevati dalla webcam non possono generare flussi o file video puliti.

Migliora il frame rate della webcam

Anche se non puoi fare in modo che la tua webcam acquisisca video a una velocità maggiore rispetto agli fps pubblicizzati, puoi ottenere la migliore frequenza fotogrammi possibile registrando in condizioni di luce intensa.

Anche l’esecuzione di più dispositivi sulle porte USB di un computer può rallentare la frequenza dei fotogrammi. La porta a cui è collegata la webcam potrebbe avere un ruolo, quindi utilizza le porte USB 3.0 più veloci per la webcam.

Ottimizza la registrazione per lo scopo previsto. Durante lo streaming di una festa virtuale durante una chiamata Skype, ad esempio, non è necessario inviare video ad alta definizione. Se il computer ha problemi con l’input ad alta definizione, riservare le impostazioni di qualità più elevata per le situazioni in cui è importante e chiudere le applicazioni non essenziali durante la registrazione per liberare le risorse di sistema.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *