Shutterstock

La cottura al forno è diventata un hobby incredibilmente popolare ultimamente, con così tante persone che si dedicano all’attività che ha causato una grave carenza di farina. Fortunatamente, sembra essere un ricordo del passato (o lo è?), quindi se ti sei trovato incapace di provare a montare una torta, dei biscotti o una pagnotta, ora potrebbe finalmente essere il momento di dare è un andare.

Un viaggio lungo il corridoio di cottura al tuo negozio di alimentari locale (si spera) avrà tutto ciò di cui hai bisogno. Tuttavia, potresti trovarti con alcune domande, in particolare quando si tratta di scegliere un sacchetto di farina: chi sapeva che ce ne fossero così tanti tipi? C’è la farina per tutti gli usi, che è quella che ci è più familiare, ma anche il pane, la torta e l’autolievitazione, solo per citarne alcuni. Alcuni supermercati specializzati vendono persino farina di grilli, ma questa è una storia per un altro giorno.

La pletora di opzioni non è uno stratagemma del settore per farti spendere di più. Anche se la farina per tutti gli usi funzionerà nelle tue ricette per la maggior parte del tempo, scambiarla con una delle varietà più specifiche può produrre un prodotto da forno di qualità superiore. Prendi la farina di pane, che, come suggerisce il nome, dovrebbe essere usata per fare il pane, persino Paul Hollywood suggerisce di usarla al posto della farina per tutti gli usi. Ma cos’è Esattamente su questo ingrediente che lo rende migliore, e come si fa a usarlo? Resta sintonizzato per scoprire tutto questo e altro ancora.

Cos’è la farina di pane?

Pagnotta di pane e ingredienti su una superficieShutterstock

La farina esiste da più di 30.000 anni (tramite Storia del pane), ma la farina di pane si è fatta strada solo poche centinaia di anni fa. Secondo Bakerpedia, le origini iniziali di questa varietà risalgono al Regno Unito nel 1886, sebbene non sia stata brevettata fino al 1902 a Boston da un uomo di nome Joseph Lee.

Se questo non fosse già abbastanza ovvio, la farina di pane fa il suo meglio quando viene utilizzata per produrre prodotti a base di pane, ma più specificamente, Webstaurant Store afferma che è stata progettata per “pane lievitato”. Indicata come farina forte nel Regno Unito, o talvolta come farina di grano duro perché viene macinata da grano duro primaverile (tramite il pane di King Arthur), questa varietà di base della dispensa è ricca di proteine ​​che, a sua volta, la rende ricca di glutine , ovvero la sostanza che dà struttura all’impasto del pane e consistenza al prodotto finale.

È un componente chiave della masticabilità che abbiamo imparato a conoscere e ad amare in prelibatezze come pretzel e bagel morbidi, portando un esperto a soprannominarlo “il reggiseno con ferretto del mondo della pasticceria” (tramite Bon Appetit).

Farina per pane vs farina per tutti gli usi

Un sacchetto di farina per tutti gli usi e farina di pane su uno scaffaleShutterstock –>

La farina per tutti gli usi e la farina per pane possono sembrare uguali all’esterno, ma, come accennato in precedenza, usare la farina per pane al posto di quella per tutti gli usi ti darà una pagnotta ancora migliore. Questo perché la farina di pane ha un contenuto proteico maggiore rispetto a quella normale.

Secondo The Pioneer Woman, la farina normale è in genere tra l’8% e il 12% di proteine, mentre la farina di pane varia dal 12 al 15%. Questa leggera differenza è ciò che produce più glutine nell’impasto, conferendogli “elasticità ed elasticità”, secondo Bon Appetit, ed è anche la chiave per la “masticabilità caratteristica” del prodotto finito. Anche il pane fatto con la farina di pane aumenterà bene e avrà una struttura complessivamente migliore (tramite The Pioneer Woman).

Mentre la struttura prodotta dalle proteine ​​extra nella farina di pane è ottima per cose come la crosta della pizza, quella consistenza non è altrettanto desiderabile in altri tipi di prodotti da forno come biscotti o torte che dovrebbero essere leggeri e soffici. Il basso contenuto proteico della farina per tutti gli usi è ciò che le conferisce la sua versatilità, quindi se hai intenzione di fare scorta di qualsiasi tipo di farina, questo è quello giusto.

Come cuocere con la farina di pane

Due fornai che spolverano la farina su una palla di pastaShutterstock

Insieme alle pagnotte di pane (sì, questo include il lievito naturale!), La farina di pane è ottima da usare per crosta di pizza, salatini, panini per la cena, bagel e può persino portare i tuoi biscotti con gocce di cioccolato al livello successivo. Bob’s Red Mill ci ricorda che il miglior tipo di farina da usare è quella richiesta in una ricetta, ma se stai preparando uno dei suddetti dolcetti e non vedi nulla di specificato, puoi facilmente usare la farina di pane, anche se ci sono alcune cose da sapere per garantire che tutto vada per il meglio.

Non è necessario modificare la quantità richiesta, anche se il New York Times spiega che il contenuto proteico più elevato nella farina di pane può far sì che l’impasto risulti un po’ secco. Per combattere questo problema puoi aggiungere acqua al tuo impasto 1 cucchiaino alla volta, e se ti capita di aggiungerne troppa, aggiungi semplicemente un po ‘più di farina fino a ottenere la giusta consistenza.

È anche importante assicurarsi di impastare a sufficienza l’impasto quando si utilizza la farina di pane, poiché è qui che si formano i fili di glutine che alla fine conferiranno al pane una consistenza desiderabile (tramite Webstaurant Store).

Ecco come fare in casa la farina per il pane

Persona che misura la farina su una bilanciaShutterstock –>

Non c’è bisogno di avventurarsi in un negozio di alimentari specializzato per prendere un sacchetto di farina di pane; in genere può essere trovato nel mercato locale. Tuttavia, se tu fare ti ritrovi a fissare uno scaffale con opzioni limitate, ci sono alcune cose che puoi fare se hai il cuore pronto a cuocere una pagnotta di pane. Certo, puoi sempre usare la farina per tutti gli usi al posto della farina per il pane, oppure puoi raccogliere gli ingredienti per farla in casa.

La tua lista della spesa per questo è sorprendentemente breve, infatti include solo due cose: farina per tutti gli usi e glutine di grano vitale, che Kitchn descrive come una “farina super potente” (anche se non è tecnicamente farina) ad alto contenuto di glutine e povero di amido.

Fast Food Bistro suggerisce di mettere insieme questa farina di pane facile e improvvisata solo una tazza alla volta quando serve. Inizia misurando 1 tazza di farina per tutti gli usi, ma rimuovine 1 1/2 cucchiaino e sostituiscilo con la stessa quantità di glutine di frumento. Setacciare i due insieme in un setaccio per mescolarli e voil! La tua farina per il pane fatta in casa.

Leave a Reply