Come previsto, Apple ha appena rivelato l’iPhone X e la società promette che sarà “il più grande balzo in avanti dall’iPhone originale”. Ciò che colpisce immediatamente dell’iPhone X è la mancanza di un pulsante home hardware, che lascia il posto a un display edge-to-edge con diagonale di 5,8 pollici. Il nuovo display di cui è dotato l’iPhone X è stato soprannominato “Super Retina Display”.

Cosa significa esattamente? In termini non di marketing, significa che avremo un display OLED 2436 x 1125 a portata di mano. È importante sottolineare che questa è la prima volta che vediamo un iPhone dotato di un display OLED, nonostante si vocifera da anni a questo punto.

Questa risoluzione significa che saremo trattati a 458 pixel per pollice, la più alta densità di pixel che abbiamo mai visto su un iPhone prima. Quel display OLED ha una serie di vantaggi, incluso il supporto per Dolby Vision e HDR10. Sì, questo sarà un display pronto per l’HDR, completo di un rapporto di contrasto di un milione a uno, 3D Touch e supporto True Tone.

Ovviamente, senza il pulsante home fisico presente, dovrai sbloccare il telefono tramite software. Sarai in grado di riattivare l’iPhone X dalla sospensione toccando il display e per accedere alla schermata principale, devi semplicemente scorrere verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo. Con 3D Touch, sembra che l’iPhone X sopporti senza problemi la mancanza di un pulsante home fisico.

Tutto sommato, sembra che gli utenti di iPhone X abbiano un display piuttosto eccellente sul loro telefono preferito. Ovviamente, con quel tipo di risoluzione, il supporto per l’HDR e il fatto che si tratta di un display OLED, probabilmente il prezzo dell’iPhone X aumenta in modo significativo, quindi non aspettarti un telefono economico. Questi dettagli dovrebbero arrivare a breve, quindi tienili qui per ulteriori informazioni sull’evento di rivelazione di Apple del 2017.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *