I funzionari intendono incriminare una donna dell’Illinois dopo che un video l’ha vista avvicinarsi a un orso grizzly di Yellowstone con il suo telefono questa settimana.

Samantha Dehring deve apparire in un Mammoth Hot Springs, Wyo. tribunale il 26 agosto.

Dehring, di Carol Springs, Illinois, è accusato di aver disturbato la fauna selvatica dopo un incidente avvenuto il 15 maggio nell’area di Roaring Mountain nel parco nazionale. Nonostante gli avvertimenti di altri turisti, la donna si è avvicinata a un orso grizzly e ai suoi cuccioli. Pochi minuti dopo, l’orso grizzly scrofa caricò Dehring, che se ne andò con calma.

Successivamente, un post sui social media ha mostrato la donna non identificata mentre si allontanava con calma dopo che l’orso l’ha caricata. I funzionari del parco hanno visto il video e hanno iniziato a cercarla. Dehring non ha dovuto affrontare accuse in quel momento.

Secondo i documenti del tribunale, Dehring deve affrontare un’accusa per violazione di una legge federale che proibisce “nutrire, toccare, prendere in giro, spaventare o disturbare intenzionalmente la nidificazione della fauna selvatica, l’allevamento o altre attività” e un’accusa per “violazione di chiusure e limiti di utilizzo”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Darcie Addington (@darcie_addington)

La Billings Gazette ha riferito che i funzionari hanno trovato Dehring attraverso i suoi account sui social media. Il Northwestern (Illinois) Daily Herald ha riferito che gli investigatori hanno ottenuto un mandato per perquisire i post sui social media del sospetto dopo aver ricevuto una soffiata da qualcuno che aveva visto un video pubblicato con il nome del sospetto taggato.

Aveva pubblicato le foto degli orsi su Facebook. La didascalia della foto diceva che era “assolutamente sbalordita dalla bellezza di questo posto”.

Secondo gli investigatori, l’orso era a soli 15 piedi da Dehring.

Altri incidenti dopo l’incontro delle donne con l’orso grizzly di Yellowstone

KTVQ.com ha riferito che un orso ha ferito un escursionista due settimane dopo l’incontro di maggio di Dehring. Secondo quanto riferito, è stato il primo incidente del parco nazionale con un orso del 2021. Quell’escursionista ha camminato su due orsi grizzly. Uno degli animali è entrato in contatto con l’uomo. Un comunicato stampa ha dichiarato che l’uomo ha riportato ferite agli arti inferiori ma si è allontanato. Un’ambulanza lo ha trasportato all’ospedale locale.

I regolamenti del parco richiedono ai visitatori di stare ad almeno 300 piedi di distanza da animali selvatici come orsi e lupi.

Prima dell’incidente dell’escursionista di maggio, l’ultimo incidente registrato dal National Parks Service è stato nel giugno 2020. A quel tempo, un orso grizzly ha buttato a terra una donna e si è graffiata la coscia. I ranger di Yellowstone hanno ucciso un orso nero dopo che era entrato in un campeggio e aveva morso una donna sul braccio e sulla testa nel 2020.

La Billings Gazette ha anche riferito di ulteriori incidenti nello stato. Nel luglio di quest’anno, una donna in campeggio nel Montana occidentale è stata tirata fuori dalla sua tenda e uccisa da un orso grizzly. I funzionari della fauna selvatica in seguito hanno sparato all’animale.

Nel giugno 2019, una visitatrice del Parco di Yellowstone stava riposando nella sua tenda quando è stata morsa alla coscia da un orso nero.

Leave a Reply