Cane da caccia al tartufo

Immagine: Andrea Johnson

PERCHÉEducazione ai funghi, simpatici cuccioli a caccia e pranzi degni di James Beard.QUANDOIl festival si svolge due fine settimana a gennaio e febbraio, ma i quattro tartufi dell’Oregon maturano intorno al calendario.INDULGEREIl modo più semplice per preparare i tartufi è affettare maccheroni e formaggio: il festival organizza anche un concorso di cucina Truffle MacDown.

Ea gennaio, l’Oregon Truffle Festival diffonde la mania dei funghi attraverso due lunghi fine settimana: dal 25 al 28 gennaio a Eugene, poi dal 16 al 18 febbraio nella regione vinicola di Yamhill Valley. Il festival offre i tre elementi fondamentali per diventare un intenditore di funghi.

1. Un buon occhio.

Ci sono quattro tartufi nord-occidentali con valore culinario degli oltre 300 trovati nella nostra terra. I principianti dovrebbero chiedere a un esperto di confermare di aver acquistato un bianco primaverile dell’Oregon, un bianco invernale dell’Oregon, un marrone dell’Oregon o un nero dell’Oregon, afferma il cofondatore del festival Charles LeFevre; l’autoidentificazione arriva con l’esperienza, iniziando con una lunga passeggiata attraverso il mercato del tartufo di ogni fine settimana.

2. Un buon partner.

Hai mai sentito parlare di maialini da tartufo? Non sono popolari da secoli. Pensa a un labrador giallo stupido o a un beagle dalle grandi orecchie. Il primo fine settimana del festival è dominato dalla Joriad, una competizione per cani da caccia al tartufo, quindi un workshop di due giorni nel fine settimana in cui gli amanti dei funghi imparano ad addestrare i propri animali domestici. Il muso superiore dei cani annusa i tartufi maturi, che è la chiave; gli umani scavare alla cieca nella terra è come “raccogliere fragole con una benda”, dice LeFevre. “La raccolta dei tartufi è indiscriminata e produce la maggior parte dei tartufi immaturi”.

3. Un buon palato.

Ogni singolo pasto all’Oregon Truffle Festival, compreso il caffè del mattino, include il delizioso fungo. “Hai davvero bisogno di tutto, per provare il tartufo, sia il lato culinario che quello [hunting]”, afferma LeFevre. Il secondo weekend del festival, che si tiene nelle cantine e nei locali per la cena intorno alla Yamhill Valley, si concentra sull’eredità dell’ultrafamoso gourmet dell’Oregon James Beard con una proiezione di documentari e cene guidate da chef.

Allisonchef creditjohnvalls opi9si

Sunny Jin, del Jory Restaurant dell’Allison Inn and Spa di Newberg, prepara un antipasto a base di funghi.

Immagine: John Valls

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *