In questo articolo

  • Risultati complessivi
  • FHD vs UHD: disponibilità dei contenuti
  • Che tipo di cavi e connessioni possono essere utilizzati?
  • La linea di fondo

Quando acquisti una TV, un display o un home theater, potresti esserti imbattuto nei termini FHD e UHD, spesso insieme a numeri come 720p, 1080i e 1080p. Non lasciarti viziare dagli occhi perché queste definizioni sono importanti, influendo sia sul prezzo che sulla qualità di un display. Abbiamo esaminato entrambi per aiutarti a fare la scelta migliore per le tue esigenze di intrattenimento.

Risultati complessivi

1080p/FHD

  • Risoluzione 1080p ad alta definizione completa.

  • 1920 x 1.080 pixel.

  • Si distingue dall’alta definizione (HD), che include risoluzioni sia 720p (1280 x 720) che 1080i (1920脳1080 interlacciato).

  • A differenza di 1080i, che ha la stessa risoluzione in pixel, FHD (1080p) utilizza la scansione progressiva, che è migliore per i contenuti in movimento e in rapido movimento.

  • Comune per i piccoli televisori.

4K/UHD

  • Include risoluzioni 4K UHD e 8K UHD.

  • 4K UHD: 3.840 x 2.160 pixel.

  • 8K UHD: 7680 x 4320 pixel.

  • Tecnicamente, 4K UHD non è una risoluzione 4K, ma è abbastanza simile. (la risoluzione 4K è 4096 x 2160.)

  • 4K UHD include quattro volte il numero di pixel o il doppio della risoluzione di FHD. Utilizza la visualizzazione a scansione progressiva per un rendering accurato del movimento.

  • Comune per grandi televisori.

In ogni caso, l’UHD offre un’immagine di qualità e risoluzione più elevata rispetto all’FHD (1080p). Il compromesso è che l’UHD costa di più. Se sei più preoccupato per il tuo budget che per la risoluzione, FHD offre un’esperienza visiva perfetta. UHD (4K) eleva leggermente quell’esperienza, specialmente su schermi più grandi.

Un televisore 1080p è un televisore FHD. FHD è l’acronimo di Full HD o Full High Definition e si riferisce alla risoluzione video 1080p, ovvero 1.920 pixel di colonne per 1.080 pixel di righe. Ciò equivale a 2.073.600 pixel totali o circa 2 megapixel. La “p” in 1080p si riferisce alla scansione progressiva, il che significa che ogni riga di pixel viene scansionata in ordine sequenziale. Questo differisce dall’interlacciato, come in 1080i, che scansiona le righe di pixel in un ordine alternato, il che può causare l’offuscamento del movimento.

UHD sta per Ultra HD o Ultra High Definition. A volte viene indicato come 4K, sebbene la risoluzione UHD non sia necessariamente una risoluzione 4K. Due tipi comuni di UHD sono 4K UHD e 8K UHD. Entrambi sono display a scansione progressiva, ma il 4K UHD è più comune e più conveniente. La risoluzione 4K UHD è 3.840 x 2160, che equivale a 8.294.400 pixel o circa 8 megapixel. La risoluzione per 8K UHD è 7680 × 4320 pixel o circa 33 megapixel.

4K è più accurato di 4096 x 2160 pixel, che è leggermente più largo con la stessa altezza. Il numero totale di pixel è 8.847.360. Questo standard è utilizzato nel cinema commerciale.

L’UHD ha quattro volte i pixel (o il doppio delle colonne e delle righe) dell’FHD. Ciò significa che quattro immagini FHD possono adattarsi allo spazio di un’immagine UHD, raddoppiando la risoluzione complessiva.

I televisori UHD utilizzano principalmente le tecnologie LCD (inclusi LED/LCD e QLED) o OLED. Sebbene l’UHD sia basato sulla risoluzione, i produttori di TV hanno aggiunto alcune funzionalità, come HDR e un’ampia gamma di colori, per offrire un impatto visivo maggiore rispetto a una risoluzione migliorata da sola.

Samsung

Disponibilità dei contenuti: FHD vs UHD

1080p/FHD

  • Disco Blu-ray: il contenuto Blu-ray è 1080p.

  • Contenuti in streaming: La maggior parte dei servizi di streaming come Netflix e Hulu ha piani diversi a seconda della risoluzione di qualità desiderata.

  • Televisori e display: la maggior parte dei televisori, dei display e dei monitor prodotti oggi, compresi alcuni di quelli economici, sono dotati di una risoluzione di 1080p.

  • Fotocamere digitali: la maggior parte delle fotocamere, tra cui mirrorless, DSLR e webcam, nonché fotocamere integrate per laptop e smartphone, offre 1080p o superiore.

  • Console per videogiochi: la maggior parte delle console per videogiochi supporta l’FHD ma migliora i contenuti dei giochi che vengono visualizzati a risoluzioni inferiori.

  • Dispositivi mobili: alcuni smartphone di fascia alta e molti dispositivi tablet hanno una risoluzione completa di 1080p.

4K/UHD

  • Disco Blu-ray UHD: per guardare contenuti Blu-ray 4K, sono necessari un lettore Blu-ray UHD e dischi.

  • Servizi via cavo e via satellite: Comcast e Altice sono gli unici servizi via cavo che offrono contenuti UHD, ma la selezione è limitata. Per le reti satellitari, il contenuto UHD è limitato ma disponibile tramite Direct TV e Dish Network.

  • Streaming UHD: Netflix, Vudu e Amazon Prime Video offrono alcuni contenuti UHD. Questi servizi sono disponibili su dispositivi di streaming come Roku Stick, Amazon Fire TV, Apple TV e Google Chromecast, nonché su Smart TV UHD selezionate. Per una visualizzazione stabile è necessaria una velocità Internet compresa tra 15 e 25 Mbps.

Per visualizzare i contenuti in FHD, sono necessarie tutte le piattaforme e le connessioni nella catena di approvvigionamento per supportare FHD. Lo stesso vale per l’UHD. Ciò significa che la TV, il contenuto, il cavo HDMI, la velocità di connessione e il dispositivo di streaming o il lettore multimediale devono essere tutti compatibili con UHD.

La maggior parte dei contenuti trasmessi e della TV via cavo non è disponibile in 1080p/FHD o 4K/UHD. La maggior parte delle stazioni e dei provider via cavo trasmettono in 720p o 1080i HD. Lo standard di trasmissione di nuova generazione (ATSC 3.0) promette di fornire trasmissioni over-the-air con risoluzione 4K, così come HD e SD.

Un televisore Full HD può visualizzare segnali a risoluzione inferiore tramite upscaling o elaborazione video. L’upscaling non è lo stesso del vero FHD ma fornisce un’immagine migliore. La qualità dell’upscaling varia in base alla marca e al modello ed è disponibile sia su TV che su console per videogiochi.

Samsung

FHD vs UHD: che tipo di cavi e connessioni possono essere utilizzati?

1080p/FHD

  • Cavo HDMI ad alta velocità.

  • Component Video (limitato alla risoluzione SD dopo il 2011).

  • USB.

  • Ethernet.

  • Wifi.

  • Chromecast/Amazon Fire TV Stick.

4K/UHD

  • Cavo HDMI ad alta velocità.

  • USB.

  • Ethernet.

  • Wifi. (Richiede velocità elevate.)

  • Chromecast/Amazon Fire TV Stick. (Richiede velocità elevate.)

Che siano cablati o wireless, i segnali video richiedono connessioni adeguate per fornire contenuti nel loro formato naturale. La maggior parte dei display ha una serie di altre opzioni di connettività.

Connessioni cablate

HDMI: HDMI è la connessione cablata standard per dispositivi sorgente FHD e UHD. Esistono quattro tipi di cavi HDMI, ma per FHD e UHD è necessario uno etichettato come ad alta velocità. I cavi HDMI ad alta velocità trasportano contenuti FHD e UHD e funzionano con lettori Blu-ray e Ultra HD Blu-ray, la maggior parte degli streamer multimediali, decoder via cavo e satellitari, console per videogiochi, PC e laptop.

I dispositivi sorgente con connessioni Display Port, DVI o VGA possono essere collegati agli ingressi HDMI di un televisore FHD o UHD tramite adattatori o cavi adattatori. È raro trovare una TV con una connessione DisplayPort, ma potresti trovare connessioni DVI o VGA su alcuni vecchi televisori FHD e UHD.

Video composito: i dispositivi sorgente analogici, come videoregistratori, registratori DVD, videocamere analogiche e lettori DVD senza uscite HDMI, possono essere collegati alla maggior parte dei televisori FHD e UHD utilizzando una connessione video composita, ma i segnali si riducono alla definizione standard (480i) . Le connessioni video composite non possono trasmettere segnali video analogici o digitali HD.

Video componente: questa connessione utilizza tre connettori RCA con estremità rossa, verde e blu. Le connessioni video Component sono state sviluppate per trasferire risoluzioni fino a 1080p. Dal 2011, tuttavia, sono stati limitati alla definizione standard (SD).

USB: molti televisori FHD e UHD forniscono almeno una porta USB. Alcuni televisori potrebbero includerlo solo per l’uso del servizio. Tuttavia, la maggior parte consente la riproduzione di immagini fisse, video e file audio tramite unità flash plug-in.

Alcuni televisori FHD e UHD intelligenti consentono il collegamento di una tastiera o un mouse USB per navigare nei menu, semplificando la navigazione tra le app o l’immissione delle credenziali di accesso.

Ethernet: disponibile su alcune smart TV FHD o UHD, Ethernet (nota anche come LAN) consente di collegare la TV a una rete tramite un router. Una volta connesso a Internet, il televisore può installare aggiornamenti del firmware, riprodurre contenuti multimediali digitali e riprodurre in streaming film e programmi TV.

I 9 migliori monitor 4K del 2021

Connessioni wireless

Wi-Fi: la maggior parte dei televisori Smart FHD e UHD offre connettività Wi-Fi. Per lo streaming di contenuti UHD, più veloce è il servizio, meglio è. Le velocità di connessione sono più incoerenti con il Wi-Fi che con l’Ethernet. Quindi, a meno che non ci sia una connessione molto veloce, i contenuti UHD possono essere trasmessi a risoluzioni inferiori. Anche le connessioni particolarmente lente possono ridurre i contenuti FHD.

Screen Mirroring/Casing: i dispositivi di mirroring dello schermo come Chromecast e Amazon Fire TV Stick trasmettono il contenuto dello schermo da uno smartphone, tablet o PC. Proprio come con altre piattaforme, avrai bisogno del dispositivo di trasmissione e del contenuto in streaming per supportare la risoluzione desiderata. Poiché i dispositivi di trasmissione funzionano tramite Wi-Fi, sono necessarie velocità sufficienti per eseguire il rendering di contenuti ad alta risoluzione.

FHD vs UHD: la linea di fondo

L’UHD è la crema del raccolto quando si tratta di qualità dell’immagine e sempre più contenuti e tecnologia saranno standardizzati all’UHD nei prossimi anni. Tuttavia, l’FHD è ancora un’esperienza visiva di alta qualità, che molte persone trovano eccezionale. Se stai decidendo tra i due, tieni presente quanto segue:

  • È raro trovare una TV FHD con una dimensione dello schermo superiore a 49 pollici o una TV UHD con una dimensione dello schermo inferiore a 40 pollici. Assicurati che la dimensione scelta si adatti al tuo ambiente di visualizzazione.
  • Assicurati di avere accesso a contenuti predisposti per la visualizzazione FHD o UHD. Ciò include connessioni HDMI, pacchetti via cavo o satellitare, servizi di streaming, standard Blu-ray e velocità di Internet.
  • Assicurati che la TV FHD o UHD fornisca le connessioni necessarie per altri dispositivi che intendi connettere, come antenne, lettori di dischi, dispositivi di streaming e console per videogiochi.
  • I televisori FHD e UHD sono disponibili in una gamma di prezzi da un paio di centinaia di dollari a diverse migliaia. Il prezzo si ridimensiona con le dimensioni dello schermo, ma mostra anche tecnologia, risoluzione e funzionalità intelligenti.

I 6 migliori televisori 4K Ultra HD del 2021

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *