La polizia della Florida avverte le persone di evitare di andare al Carlton Reserve a causa degli alligatori e dei serpenti velenosi. Le autorità stanno indagando se Brian Laundrie, che vogliono interrogare sulla scomparsa della sua fidanzata Gabby Petito, potrebbe nascondersi nella riserva di 25.000 acri. Ma gli investigatori non lo hanno trovato dopo diversi giorni di ricerche.

Martedì gli investigatori sono tornati al centro ricreativo della contea di Sarasota per cercare Laundrie in una nuova area. Ma il portavoce della polizia della North Police Josh Taylor ha detto che gli altri dovrebbero stare alla larga.

“Per favore, tieni presente che la Carlton Reserve è un luogo vasto e spietato a volte”, ha detto in una dichiarazione martedì.

Laundrie ha detto ai suoi genitori martedì scorso che stava facendo un’escursione nella Carlton Reserve. Ma non è mai tornato. Anche se non ne hanno denunciato la scomparsa fino a venerdì. Da allora l’FBI, con l’aiuto della polizia locale, ha cercato nell’enorme riserva.

“Questo è un lavoro pericoloso per le squadre di ricerca mentre stanno guadando attraverso paludi infestate da alligatori e serpenti e sentieri allagati e piste ciclabili”, ha aggiunto Taylor.

Gabby Petito ha parlato l’ultima volta con i suoi genitori il 25 agosto durante un viaggio con Laundrie al Grand Teton National Park nel Wyoming. Laundrie è tornato a casa da solo il 1° settembre e non ha parlato con la polizia di quello che è successo alla sua fidanzata di 22 anni. Gli agenti dell’FBI hanno portato alla luce i resti di una donna che corrispondono a una descrizione di Gabby Petito domenica. Un medico legale completerà l’autopsia più tardi nella giornata di oggi.

La famiglia di Gabby Petito crede che Laundrie sia fuggita nella Carlton Reserve per nascondersi dalla polizia. Sebbene la polizia non lo abbia nominato come sospettato nel caso, solo una “persona di interesse”.

Correre in quella riserva sarebbe una mossa pericolosa. Il New York Times ha riferito la scorsa settimana che il parco ospita maiali selvatici, alligatori e pantere. E forti piogge hanno allagato diverse aree intorno alla riserva.

La polizia indaga su possibile avvistamento di Brian Laundrie su Trail Cam

Un uomo a Baker, in Florida, ha contattato la polizia dopo aver individuato un uomo che camminava nel bosco con la sua videocamera. Sam Bass ha pubblicato una foto dell’uomo su Facebook per avvisare quelli della sua zona del possibile avvistamento.

“Non sto dicendo che questo sia il ragazzo, ma chiunque fosse sulla mia macchina fotografica stamattina a Baker, Florida, si adatta perfettamente alla descrizione di Brian Laundrie”, ha detto Bass del fidanzato di Gabby Petito. “Le autorità sono state contattate ma le persone in l’area nord-occidentale della Florida sia all’erta”.

Tuttavia, la polizia ha esaminato il rapporto e ha detto che non credono che sia Laundrie. L’ufficio dello sceriffo della contea di Okaloosa ha pubblicato su Facebook martedì di aver indagato sul potenziale avvistamento e, dopo una “ricerca approfondita”, non ha trovato nulla.

“L’OCSO sta concludendo un’ampia ricerca che ha avuto luogo in quest’area per includere i terreni agricoli vicini”, si legge nel post. la zona.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *