Con il passare del tempo, sta diventando sempre più chiaro che fare affidamento sulle password non è davvero il modo migliore per proteggere i nostri account online. In nome del rafforzamento della sicurezza, un certo numero di aziende ha iniziato a passare all’autenticazione a due fattori o all’accesso senza password e oggi Microsoft ha aggiunto il suo nome a quell’elenco in continua crescita. A partire da oggi, Microsoft consente agli utenti di accedere ai propri account Windows utilizzando chiavi di sicurezza o Windows Hello.

Più specificamente, Microsoft consente agli utenti di eseguire l’accesso senza password ai dispositivi di sicurezza FIDO2. Se non desideri acquistare una chiave di sicurezza separata, puoi anche utilizzare Windows Hello per eseguire un accesso biometrico con il tuo viso o la tua impronta digitale. Ovviamente, puoi anche utilizzare l’app Microsoft Authenticator per accedere, ma quella funzionalità esisteva già in Windows.

Come spiegato in un post sul blog di Microsoft, la configurazione con l’accesso senza password è un processo abbastanza semplice, ma ci sono alcuni requisiti. Per cominciare, dovrai eseguire l’aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018, che è l’ultimo aggiornamento disponibile per il sistema operativo. Per ora, Microsoft supporta solo l’accesso senza password tramite Microsoft Edge, quindi se ti impegni su un altro browser, per ora dovrai lasciar perdere.

Supponendo che tu soddisfi tali requisiti (e disponi di una chiave FIDO2 compatibile), tutto ciò che devi fare è accedere al tuo account Microsoft tramite Edge e quindi andare al menu Sicurezza. Da lì, seleziona “Altre opzioni di sicurezza” e poi “Windows Hello e chiavi di sicurezza”, che ti guideranno attraverso il processo di configurazione di una chiave di sicurezza. Al successivo accesso, fai semplicemente clic su “Altre opzioni” e poi – hai indovinato – “Utilizza una chiave di sicurezza”.

Sebbene Microsoft spieghi che molte chiavi di sicurezza FIDO2 CTAP funzioneranno con l’accesso all’account Microsoft (la società ha elencato le funzionalità e le estensioni richieste in un documento di aiuto separato), nell’annuncio di oggi menziona specificamente Yubico e Feitian Technologies come partner per questa nuova iniziativa . Successivamente, vedremo l’accesso senza password al lavoro e agli account della scuola in Azure Active Directory e Microsoft afferma che i suoi clienti aziendali potranno visualizzare in anteprima tale funzionalità all’inizio del 2019.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *