Tutti i tablet sono dotati di connettività di rete integrata, ma ogni dispositivo ha capacità e limitazioni diverse. Prima di acquistare un tablet, assicurati di comprendere i molti modi in cui può connettersi a Internet e ad altri dispositivi.

Le informazioni in questo articolo si applicano in generale a un’ampia gamma di dispositivi. Verificare le specifiche dei singoli prodotti prima di effettuare un acquisto.

di Samsung

Tutti i tablet hanno il Wi-Fi

Il Wi-Fi è la forma più diffusa di tecnologia di rete wireless. Il Wi-Fi è progettato per la rete locale, quindi da solo non ti consentirà di utilizzare Internet. Devi prima connetterti a una rete wireless che condivide una connessione a banda larga o un hotspot pubblico con accesso a Internet. Gli hotspot pubblici sono molto comuni nei bar, nelle biblioteche e negli aeroporti, quindi è generalmente facile trovare una connessione.

Esistono più standard Wi-Fi, ma sono tutti abbastanza compatibili tra loro. Ecco una ripartizione dei vari standard Wi-Fi insieme alle loro caratteristiche:

  • 802.11ac: Fino a 1,3 Gbps, banda 2,4 o 5 GHz
  • 802.11n: Fino a 450 Mbps, banda 2,4 o 5 GHz
  • 802.11a: Fino a 54 Mbps, banda 5 GHz
  • 802.11g: Fino a 54 Mbps, banda 2,4 GHz
  • 802.11b: Fino a 11 Mbps, banda 2,4 GHz

Alcuni tablet supportano MIMO

Un’altra caratteristica che si può trovare in alcuni tablet si chiama MIMO. Questa tecnologia consente a un tablet di utilizzare più antenne per fornire una maggiore larghezza di banda dei dati trasmettendo su più canali nello standard Wi-Fi. Oltre all’aumento della larghezza di banda, MIMO può anche migliorare l’affidabilità e la portata di un tablet sulle reti Wi-Fi. Consente inoltre agli utenti di ascoltare la radio FM su un tablet.

Alcuni tablet supportano il wireless 3G, 4G e 5G

Qualsiasi tablet che offre wireless 3G, 4G o 5G costerà di più immediatamente a causa dei ricetrasmettitori aggiuntivi necessari. Una volta che hai l’hardware, devi sottoscrivere un piano dati con un operatore compatibile con il tablet.

La maggior parte dei piani dati viene fornita con un limite di dati che limita la quantità di dati che è possibile scaricare tramite quella connessione in un determinato mese. I vettori fanno cose diverse una volta raggiunto quel limite. Alcuni in realtà smettono di consentire il download dei dati, o altri potrebbero limitarli in modo che cose come lo streaming di video non funzionino. Alcuni operatori ti consentono di continuare a scaricare e quindi addebitare commissioni per l’eccedenza.

Alcuni piani dati “illimitati” hanno ancora dei limiti che consentono di scaricare fino a una certa quantità di dati alla massima velocità di rete. Una volta superato tale importo, le velocità di rete vengono notevolmente ridotte. Questa pratica viene definita limitazione dei dati e può rendere difficile il confronto dei piani dati in quanto non è possibile determinare la quantità di dati che potresti utilizzare prima di avere il dispositivo.

È possibile ridurre il costo dell’hardware tramite offerte di sconto quando ti iscrivi con un vettore per un contratto esteso.

Bluetooth e Tethering

Il Bluetooth è il mezzo principale per connettere periferiche wireless come tastiere o auricolari a 婞a href=”https://www.lifewire.com/how-to-connect-your-laptop-to-a-bluetooth-mobile-device- 2378221″ data-component=”link” data-source=”inlineLink” data-type=”internalLink” data-ordinal=”2″ rel=”noopener noreferrer”>dispositivi mobili. La tecnologia può essere utilizzata anche per trasferire file direttamente tra dispositivi.

Il tethering è un metodo per collegare un dispositivo mobile, come un laptop o un tablet, con un telefono cellulare per condividere la connessione wireless a banda larga. Questo può essere fatto teoricamente con qualsiasi dispositivo che offra banda larga wireless e supporto Bluetooth; tuttavia, alcuni operatori wireless addebitano un costo aggiuntivo per sbloccare questa funzione. Se sei interessato al tethering, verifica con l’operatore wireless e il produttore del dispositivo per assicurarti che sia possibile prima di acquistare qualsiasi hardware.

Hotspot mobili

Le stazioni base wireless o gli hotspot mobili consentono di connettere un router wireless a una rete ad alta velocità e condividere la connessione con altri dispositivi dotati di Wi-Fi standard. Alcuni tablet con tecnologia 4G e 5G possono essere utilizzati come hotspot per altri dispositivi abilitati Wi-Fi. Questi dispositivi richiedono anche un contratto dati con un vettore.

Near Field Communications

NFC, o Near Field Communication, è una tecnologia di rete a corto raggio. Consente il trasferimento di dati tra due dispositivi senza utilizzare Internet. L’uso più comune dell’NFC in questo momento sono i sistemi di pagamento mobile come Apple Pay, ma viene anche utilizzato per sincronizzare e condividere file con PC e altri tablet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *