Shutterstock

Sembra che ci siano due campi di persone. Quelli che non sopportano l’aglio e quelli che non ne usano abbastanza. Ma non importa quanto ami l’aglio, probabilmente avrai notato che ne esistono diversi tipi. Come l’aglio verde, che è un aglio giovane che viene tipicamente raccolto durante la primavera prima che abbia avuto il tempo di maturare completamente e trasformarsi in quello che probabilmente pensi come aglio (tramite Cibo52). L’aglio verde assomiglia più alle cipolle verdi alla vista, ma ha un sapore di aglio gradevole e delicato. Poi c’è l’aglio hardneck e softneck.

Quello che vedi nel negozio di alimentari il più delle volte è l’aglio dal collo morbido, secondo l’abete rosso. La differenza principale è il tipo di foglie o steli che crescono dal bulbo. I bulbi di aglio Softneck hanno foglie che rimangono morbide una volta che sono completamente cresciute. Probabilmente li vedi più spesso dell’aglio duro nel tuo negozio di alimentari perché crescono più rapidamente e rimangono buoni più a lungo. Tuttavia, ci sono diversi motivi per cercare l’aglio dal collo duro.

Questi sono i vantaggi dell’aglio duro

Aglio duroShutterstock

L’aglio dal collo duro ha un gambo principale che cresce dal suo bulbo, secondo l’abete rosso. Un’altra caratteristica marcata dell’aglio dal collo duro è che i bulbi tendono a includere spicchi d’aglio notevolmente più grandi, sebbene ce ne siano meno per bulbo. Uno dei motivi principali per cui dovresti cercare l’aglio dal collo duro è il suo sapore, che è più complesso e di solito riflette il suo stesso terroir. Secondo Aglio Clubb, diverse varietà di aglio dal collo duro possono avere sapori che hanno un sapore più all’aglio, burroso o anche piccante. I sapori sfumati rendono l’aglio dal collo duro la scelta perfetta per piatti che mostrano davvero l’aglio e i suoi sapori più complessi.

Quindi, prendi un po ‘di aglio duro e prova a preparare una serie di piatti deliziosi come la spenne arrabiata di Ina Garten che richiede 24 spicchi d’aglio (tramite Food Network). Puoi anche provare piatti come confit all’aglio fatto con erbe aromatiche, pane tostato con broccoli e ricotta all’aglio, pollo arrosto all’aglio o persino miele all’aglio (via Buon appetito). Potresti essere sorpreso dai ricchi sapori che puoi ottenere usando questo tipo di aglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *