L’Apple Watch è ricco di tutti i tipi di funzioni e sensori relativi alla salute, che si tratti di un cardiofrequenzimetro, un monitor ECG, un monitor per l’ossigeno nel sangue e così via. Sembra che in futuro potremmo essere in grado di aggiungere un altro sensore o monitor a quell’elenco che sarà in grado di misurare l’idratazione di chi lo indossa.

Secondo un brevetto pubblicato di recente, sembra che Apple abbia depositato un brevetto per una funzione di misurazione dell’idratazione che potrebbe essere utilizzata nell’Apple Watch.

La descrizione del brevetto recita, “Le capacità di misurazione dell’idratazione possono essere fornite da un dispositivo elettronico indossabile, come un orologio, per consentire a un utente di monitorare facilmente l’idratazione. Un orologio può essere posizionato per ricevere e misurare una o più proprietà elettriche della traspirazione prodotta dall’utente che indossa l’orologio. L’orologio fornisce elettrodi per misurare le proprietà elettriche del sudore”.

Apple aggiunge anche,“Il monitoraggio dell’idratazione può essere eseguito in modo non invasivo, ripetuto, accurato, automatico e con un intervento minimo da parte dell’utente. Le misurazioni possono essere utilizzate per fornire feedback utili e informazioni di monitoraggio della salute a un utente, consentendo così all’utente di gestire meglio l’idratazione e la salute generale.

Tuttavia, poiché si tratta di un brevetto, non si può dire se Apple lo trasformerà effettivamente in realtà. Ci sono state voci secondo cui Apple sta prendendo in considerazione altri tipi di sensori e monitor per la salute, come un modo non invasivo per misurare i livelli di glucosio, ma potrebbe volerci un po’ di tempo prima di vedere effettivamente che questa funzione si fa strada nell’Apple Watch.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *