Alla fine del 2019, abbiamo visto una serie di perdite e rapporti riguardanti il ​​prossimo Huawei P40 e il suo fratello potenziato, il P40 Pro. Un rendering trapelato ha mostrato il P40 Pro con una fotocamera posteriore quadrupla, ma se questo è un po’ troppo serio per te, potresti trovare rinfrescante la vista del P40 standard. Oggi vediamo il P40 dalla maggior parte delle angolazioni in un rendering trapelato, che ci dà una buona idea di cosa aspettarci dal telefono.

Il rendering trapelato proviene dalla gente di 91Mobiles, che lo ha ottenuto da “fonti del settore”. Ciò che 91Mobiles ha condiviso oggi sono in realtà quattro rendering combinati in un’unica immagine, che mostrano la parte anteriore, posteriore, destra e inferiore del telefono.

In esso, vediamo che il P40 standard avrà una tripla fotocamera con marchio Leica sul retro, con una fotocamera in meno rispetto al P40 Pro. Sulla parte anteriore, vediamo un ritaglio per le fotocamere frontali invece del notch, con due obiettivi visibili nel rendering. Quindi, tra la parte anteriore e quella posteriore, ci sono ancora alcune fotocamere su questo ragazzaccio, solo non così tante come il P40 Pro.

Le viste dal lato destro e dal basso non hanno molto da mostrare, ma ci danno un’idea di quanto sia grande la protuberanza della fotocamera del P40. Come osserva 91Mobiles, si dice che l’array di fotocamere sul retro sia composto da un sensore primario, un sensore ultra-wide e un sensore del tempo di volo, anche se al momento non sono disponibili specifiche più precise. Il telefono dovrebbe anche essere spedito con una CPU Kirin 990 che supporta il 5G.

Quindi, non sappiamo ancora molto del P40 o del P40 Pro. Huawei dovrebbe rivelare questi telefoni a marzo e prevediamo di vedere più perdite nel tempo tra oggi e allora. Terremo d’occhio per ulteriori informazioni su questi telefoni, quindi resta sintonizzato.

Cronologia della storia

Leave a Reply