Amarlo.

Foto: McDonald’s

Il tweet numero cinque di questa settimana va a Frank Bruni,il New York Times scrittore il cui servizio di cibo da viaggio su Seattle porterà senza dubbio a un numero ancora maggiore di visite da parte di fuori città che si fermano in mezzo al marciapiede senza preavviso. Grazie, Franco!

5. Sono andato nell’area di Seattle. Mangiato molto. Bevuto molto. Ha scritto molto. I risultati, nel NYTimes di questo fine settimana, http://tinyurl.com/5tsecgm

Il numero quattro va a Tweet di Old per lavorare il trend gastronomico beatstile ottocentesco.

4. Al giorno d’oggi, le gare di budini sono popolari attrazioni a Seattle. WT1887

Il prossimo, ex Seattleite e attuale critico gastronomico di San Francisco Jonathan Kauffman tira fuori qualcosa che la maggior parte dei critici solo sogna.

3. Ehi. Sto per scrivere di un ristorante che gli Yelpers non hanno nemmeno scoperto.

Alle due: un tweet geniale che si qualifica per questa lista perché menziona PIZZA FORMAGGIO. Il suo autore è lo scrittore di commedie di Seattle Mike Drucker.

2. L’inventore di Mad Libs è morto oggi di fare la cacca. È sopravvissuto al suo PIZZA FORMAGGIO e il suo PRATO FRECCETTE. Lui sarà A DINOSAURO.

E il tweet numero uno della settimana va allo scrittore ed editore locale Ethan D. Chung, che ha vinto un round di “Chi può scrivere il miglior tweet Filet-O-Fish?” con quanto segue:

1. Ho sentito voci sul #FiletoFish che mostra allarmanti segni di intelligenza.

Buon fine settimana a tutti, e per quelli di voi che nutrono un desiderio mal riposto di essere un tweeter di cibo della settimana: sappiate che i tweet di Filet-O-Fish vi porteranno qui più velocemente di quanto possiate dire “extra tartar, per favore”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *