Il 2019 è l’anno in cui il 5G dovrebbe iniziare a essere distribuito ai consumatori. Come previsto, dato il lancio di LTE, ci vorrà probabilmente un po’ di tempo prima che diventi onnipresente. Tuttavia, la buona notizia per i clienti AT&T è che se vivi in ​​mercati selezionati, sembra che il servizio 5G del vettore sia ufficialmente attivo.

Secondo il vettore, 5G per mercati come Birmingham, Ala, Indianapolis, Los Angeles, Milwaukee, Pittsburgh, Providence, RI, Rochester, NY, San Diego, San Francisco e San Jose, California. sono ora in diretta. Concesso questo rappresenta solo una manciata di mercati negli Stati Uniti, ma supponiamo che sia ancora un buon inizio.

Scott Mair, presidente di AT&T Technology Operations, ha affermato:“Riteniamo che la tecnologia 5G cambierà le regole del gioco e continuiamo a contribuire a guidare questa prossima ondata di innovazione. Siamo stati i primi negli Stati Uniti a offrire il 5G mobile commerciale e questo è il prossimo passo verso il servizio a livello nazionale nella prima metà del 2020. “

Detto questo, gli smartphone 5G non sono ancora così comuni come vorremmo che fossero ancora. Non ci sono troppe scelte oggi sul mercato, ma nel 2020 ci aspettiamo che ci sarà una spinta maggiore. Ci sono rapporti secondo cui Apple potrebbe anche salire a bordo con il proprio iPhone 5G.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *