Il catalogo di spettacoli di Netflix per ogni paese e regione è diverso. Ciò è dovuto al fatto che l’azienda cerca di offrire contenuti più localizzati e immaginiamo che probabilmente ci siano anche problemi di licenza. Questo è il motivo per cui alcuni spettacoli negli Stati Uniti potrebbero non essere necessariamente disponibili in un altro paese come il Giappone.

Tuttavia, gli utenti hanno utilizzato le VPN per cercare di aggirare questo problema, e per la maggior parte ha funzionato, ma sembra che Netflix stia cercando di reprimere l’utilizzo della VPN, il che ha portato utenti innocenti a rimanere coinvolti nel fuoco incrociato.

Fondamentalmente come funziona è che le VPN fanno pensare a Netflix che provieni da un altro paese. Per reprimerlo, Netflix blocca gli indirizzi IP che sanno o sospettano siano VPN. Tuttavia, gli utenti non VPN stanno scoprendo che al loro account Netflix mancano improvvisamente molti contenuti, che molti hanno iniziato a ipotizzare potrebbero essere dovuti agli indirizzi di blocco di Netflix, alcuni dei quali potrebbero essere legati a un ISP, che a sua volta colpisce gli utenti che viene assegnato quell’indirizzo.

Secondo la soluzione di Netflix,“Se hai disabilitato proxy, VPN o altri software di routing ma continui a visualizzare questo messaggio, contatta il tuo provider di servizi Internet. Saranno in grado di determinare perché il tuo indirizzo IP è associato all’uso di proxy o VPN”. Tuttavia, l’azienda non menziona cosa dovresti fare dopo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *