san-francisco-legislatore-presenta-bill-looking-divieto-nero-caccia-orso-california

Un legislatore di San Francisco sta introducendo un disegno di legge per vietare la caccia all’orso nero in tutta la California. Le popolazioni di orsi neri sono ai livelli più alti degli ultimi decenni. Gli orsi si stanno anche insinuando in aree più popolate, creando scompiglio intorno.

Lunedì, il senatore di stato Scott Wiener ha proposto “The Bear Protection Act”, che è sponsorizzato dalla Humane Society. In un comunicato stampa sul disegno di legge, spiega perché viene proposto il disegno di legge.

“Negli ultimi anni, gli orsi neri hanno dovuto affrontare una perdita di habitat senza precedenti a causa dei cambiamenti climatici e degli incendi, e la continua caccia sportiva in California rende la sopravvivenza ancora più difficile. È ora che smettiamo una volta per tutte di questa pratica disumana”.

Questa legislazione creerà una grande spaccatura tra gli attivisti per i diritti degli animali e la comunità dei cacciatori. La comunità dei cacciatori sfoggia una bandiera autocostruita con sopra l’estinto orso grizzly della California.

Il legislatore di San Francisco, nei suoi disegni di legge, cita un sondaggio pubblico che sostiene il divieto di cacciare gli orsi neri. Sostiene anche che non cacciare gli orsi non influenzerà le popolazioni di orsi intorno alle comunità locali. Inoltre, afferma che la caccia non è pratica in molte aree perché è vietata ai cacciatori.

Intorno al lago Tahoe le popolazioni di orsi neri sono aumentate vertiginosamente. Ciò significa, tuttavia, che gli orsi neri stanno diventando più aggressivi nei confronti degli sviluppi umani. Anche gli attacchi umani stanno diventando più frequenti.

Tag dell’orso nero della California

Anche se i cacciatori della California non sono stati in grado di intaccare la popolazione di orsi neri, la loro popolazione è più che raddoppiata negli ultimi quattro decenni. Secondo i funzionari statali, la popolazione di orsi neri è ora stimata in circa 40.000 animali.

Gli orsi neri non sono certamente una specie di preoccupazione in California ora. In effetti, nel 2011, la California ha effettivamente cercato di aumentare il numero di raccolti annuali a 2.000. Ma il disegno di legge non è stato approvato.

I cacciatori in tutto lo stato possono acquistare un numero illimitato di etichette per orsi. Ogni tag costa poco meno di 50 dollari. Ma se la California raggiunge la quota di 1.700 raccolti, la stagione finisce immediatamente.

Anche se il limite è posto, i cacciatori della California non sono ancora riusciti a raggiungerlo. L’anno scorso, ad esempio, i cacciatori hanno ottenuto solo 919 orsi neri prima della chiusura della stagione. Tuttavia, oltre 30.000 persone hanno acquistato le licenze.

La caccia è una parte importante del reddito della California. In tutto, ci sono oltre 235.000 cacciatori autorizzati in tutto lo stato. Questi cacciatori costituiscono circa un quarto del budget del Dipartimento per la pesca e la fauna selvatica. Le etichette per orsi da sole generano oltre un milione di dollari per l’agenzia per la fauna selvatica.

Ancora più importante, i soldi tornano nella gestione della fauna selvatica. Bill Gaines spiega la sua importanza per lo stato.

“Quei dollari vengono utilizzati per progetti (habitat), ricerca e cose che sono di fondamentale importanza per la gestione di tutte le grandi specie di selvaggina. Quindi questo avrebbe gravi conseguenze su tutta la linea”.

La California affronta i trofei di caccia

Gli attivisti per i diritti degli animali affermano da tempo che le persone cacciano gli orsi neri esclusivamente per il loro sport. Mentre alcune persone possono farlo, altre dipendono dalla loro carne.

Poiché gli orsi neri mangiano un’ampia varietà di cose nella loro dieta, la loro carne è incredibilmente saporita. La legislazione di Weiner prende di mira gli orsi come una caccia ai trofei. Di nuovo, per alcuni questo può essere vero, ma per la stragrande maggioranza non lo è.

La California ha lentamente introdotto una nuova legislazione sulla caccia per impedire ai cacciatori di prendere di mira determinati animali. Nel 2019, lo stato ha vietato la caccia alle linci rosse. Lo stato ha anche vietato qualsiasi tipo di cattura delle pellicce.

Mentre il cambiamento è in corso in California, i cacciatori sono ancora molto attivi in ​​tutto lo stato e sperano che possa rimanere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *