I veicoli a guida autonoma sono sempre belli in TV e nei film, ma farli bene nella vita reale non è un compito facile. Considerando le vite umane coinvolte, i sistemi di pilota automatico sono spesso sottoposti a un attento esame per assicurarsi che nulla vada storto. Sfortunatamente, le cose vanno male in gradi diversi e, fortunatamente per un guidatore di Taiwan, la storia non ha avuto un finale tragico, anche se la sua Tesla ha incontrato un destino diverso dopo essersi schiantata contro il tetto di un camion.

Dopo numerosi incidenti che hanno coinvolto il suo sistema di pilota automatico, Tesla ha aggiunto avvisi e chiarimenti ufficiali che la sua funzione, nonostante il nome, non è pensata per dormire o giocare al volante. Richiede ancora che i conducenti prestino molta attenzione alla strada e siano pronti a prendere il controllo manuale in qualsiasi momento. Sfortunatamente per un certo signor Huang, anche questo non è andato molto bene.

L’autista della Tesla insiste sul fatto di aver frenato quando era chiaro che il pilota automatico della sua auto non avrebbe deviato da un camion ribaltato sulla National Highway 1 a Taiwan. La sua affermazione è supportata da filmati che mostrano il fumo dalle ruote mentre il conducente cercava di prendere il controllo manuale. Correndo a 110 km/h (68,3 miglia/h), potrebbe essere stato troppo poco e troppo tardi per evitare la collisione. Fortunatamente, l’autista è sopravvissuto per raccontare la sua versione della storia.

Il rapporto non fa ipotesi su cosa sia andato storto. In primo luogo, il sistema di pilota automatico di Tesla avrebbe dovuto evitare il camion abbattuto. Potrebbe non essere riuscito a identificare correttamente l’ostacolo, suggerendo un difetto piuttosto fatale nel suo software. Ciò, tuttavia, non spiega esattamente perché l’auto non si sia fermata anche quando sono stati applicati i freni.

Questo non è il primo incidente che coinvolge il pilota automatico di Tesla, ovviamente. Ciò che è leggermente diverso è l’affermazione e la prova che il conducente non era completamente distratto, anche se a quel punto avrebbe potuto essere troppo tardi per riprendere il controllo manuale. È ancora più sconcertante che il sistema di prevenzione dell’auto non abbia preso il via di fronte a un ostacolo così grande, un bug che si spera che Tesla indagherà e risolverà immediatamente prima che si verifichino incidenti ancora peggiori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *