L’iPhone XR è un po’ strano. Sebbene non sia affatto economico, è notevolmente più economico del modello iPhone XS più economico. Detto questo, differisce dagli iPhone 2018 più costosi in modi che potrebbero non significare molto per i consumatori abituali. Tutti tranne uno: la fotocamera. Con una singola fotocamera, alcuni potrebbero presumere che l’iPhone XR fallirà terribilmente in quel reparto. La recensione di DxOMark檚, tuttavia, afferma il contrario.

Le doppie fotocamere possono essere la norma sugli smartphone in questi giorni, ma almeno un’azienda ha fatto un ottimo lavoro nell’usarne una sola. No, Sony ha già abbandonato la nave quest’anno, ma da tre generazioni Google si rifiuta di dare un partner alla fotocamera Pixel. Continua a dimostrare quanto puoi fare con una fotocamera solitaria e un po’ di magia del software, ma Apple l’ha appena aumentata in base all’analisi di DxOMark檚.

In termini di output, l’iPhone XR è sorprendentemente quasi allo stesso livello dell’iPhone XS Max. finora il sito檚 iPhone top-ranking. L’esposizione, il colore e i dettagli sono tutti alla pari e anche se c’è un piccolo problema in condizioni di luce estremamente scarsa, le foto risultanti sono ancora molto utilizzabili.

Non dovrebbe essere una sorpresa che le prestazioni impressionanti dell’iPhone XR檚 diminuiscano nei reparti Zoom e Bokeh. Senza un secondo teleobiettivo per aiutarlo, lo zoom ottico dell’iPhone檚 raggiunge il massimo a 2x e la sua modalità Ritratto si basa maggiormente sull’elaborazione del software. Gli effetti non sono cattivi, ma non sono i migliori che Apple ha da offrire.

Tuttavia, l’iPhone XR è appena riuscito a superare il Google Pixel 2 come il miglior telefono con fotocamera singola DxOMark檚. Almeno per ora. La recensione di Google Pixel 3 dovrebbe arrivare presto ma, basti dire, DxOMark ha dato agli acquirenti di iPhone XR interessati una cosa in meno di cui preoccuparsi.

Leave a Reply