Marvel Comics “MODOK” è uno show televisivo per adulti che uscirà su HULU. Ma è uno spettacolo di supereroi, giusto? Perché non verrà pubblicato su Disney+? Poiché Disney+ non è rivolto agli adulti, è fatto per essere quasi interamente adatto ai bambini, mentre HULU ha la libertà di rilasciare programmi per TUTTE le età. Inoltre, fatto divertente: la Disney possiede Hulu.

L’anno scorso è stata annunciata una serie televisiva MODOK, ma solo oggi, all’annuncio della data di uscita. Nel trailer qui sotto, vedrai l’effettiva follia che anima le menti dei personaggi di questo programma televisivo. Questo è solo l’ultimo di una serie di video “sneak peek” di questo programma televisivo.

Questo programma televisivo presenterà le voci di Melissa Fumero (Amy in Brooklyn 99), Aimee Garcia, Wendi McLendon-Covey (che riconoscerete da Reno 911! o Bridesmaids), Sam Richardson e Beck Bennet. Questo spettacolo include anche Jon Daly (Kroll Show, Big Mouth), Ben Schwartz (Parks and Rec, Space Force) e Patton Oswalt.

Patton Oswalt è la voce di MODOK, co-creatore, scrittore e produttore esecutivo di questo programma televisivo. Di seguito vedrai un video di una chat da NYCC su questo spettacolo dall’ottobre del 2020.

Il MODOK della Marvel ha una data di uscita del 21 maggio 2021 su HULU. Questo spettacolo non uscirà inizialmente su Disney+ e probabilmente non verrà mai pubblicato su Disney+ perché conterrà alcuni temi per ADULTI.

Solo un promemoria, MODOK sta per Organismo mentale progettato solo per uccidere. Non è sempre pensato per essere divertente… ma DEVE esserlo. Ed eccolo! Questo spettacolo dovrebbe consentire ai creatori di personaggi Marvel Comics di dimostrare l’idea che gli spettacoli televisivi Marvel Comics possono essere divertenti e stravaganti, come WandaVision, ma anche molto al di fuori dell’ambito di una produzione sicura per tutta la famiglia.

Questo sarà il tipo di programma televisivo che guardi dopo che i bambini sono andati a dormire. O il tipo di spettacolo che guardi quando i tuoi genitori non sono nella stessa stanza. O qualunque cosa, non sono tuo padre.

Cronologia della storia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *