Se sei un vecchio fan di Transformers che è stato scioccato, anzi, scandalizzato dai recenti adattamenti, allora il gioco rivelato silenziosamente all’E3 il mese scorso potrebbe aver acceso (nessun gioco di parole) un po’ di speranza. Sebbene Transformers: Devastation potrebbe essere ancora tra qualche mese, l’ultimo trailer di gioco potrebbe averti lasciato un po’ l’acquolina in bocca per il robot attaccabrighe che deve ancora venire. A differenza dei giochi recenti, questo rende il giusto omaggio alla tua infanzia, completo di stili G1 originali, immagini cel-shaded e quell’effetto sonoro trasformante così soddisfacente.

È stato in qualche modo sorprendente che Transformers: Devastation non abbia avuto un successo maggiore all’E3, ma forse è stato proprio a causa della sua natura che è stato tenuto basso. Era tutto ciò che Transformers di Michael Bay non era, il che avrebbe potuto scontrarsi con la direzione del marketing che Hasbro stava cercando di spingere. In una certa misura, il gioco è più un servizio ai fan per coloro che sono già radicati nel franchise che un tentativo di accaparrarsi soldi per infilarsi nel sangue fresco. Ma non commettere errori, non ci lamentiamo.

I dettagli del gioco sono ancora piuttosto scarsi a questo punto, ma quest’ultima clip di gioco rende assolutamente chiaro se non lo fosse prima: questo è un picchiaduro. Azione metallo su metallo, senza esclusione di colpi. Ma mentre potrebbe sembrare quasi noioso, ovviamente ciò che i fan saranno dopo qui sarà tutta l’azione di Trasformazione. E il suono legittimo che ne consegue. Passa dalla modalità robot a quella del veicolo e torna indietro e sferra quel pugno fatale, proprio come i cartoni animati giocherebbero nella tua testa. In effetti, il gioco prende esplicitamente in prestito immagini e trama dai vecchi fumetti e cartoni animati.

Il trailer termina con un faccia a faccia con Devastator, il che ti fa chiedere come sconfiggerai un colosso come lui. Logicamente, avresti bisogno di un altro combinatore, che non sembra far parte del gameplay, purtroppo. Oppure avrai bisogno dei Dinobot e il nome di Grimlock è già stato lasciato cadere.

Transformers: Devastation sbarca quest’anno su PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360. Il gioco è stato realizzato da PlatinumGames, responsabile di successi come Bayonetta ma purtroppo anche di flop come The Legend of Korra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *