Steven Ferdman/Getty Images

Per più di una dozzina di anni, lo spettacolo di Andrew Zimmern Bizarre Foods ha portato gli spettatori in un viaggio settimanale fuori dalle loro zone di comfort culinario. Lo chef e scrittore, che ha co-creato lo spettacolo per Travel Channel, ha girato il mondo alla ricerca delle cose più insolite che le persone mangiano. Un mangiatore curioso ed entusiasta, Zimmern si è infilato volentieri nelle tarantole in Cambogia e ha fatto fermentare lo skate in Corea.

Zimmern era in missione per condividere culture e appetiti diversi con il mondo, usando il suo slogan distintivo (tramite Facebook), “Se sembra buono, mangialo”. Poi, nel dicembre 2018, lo spettacolo è stato tolto dal roster in prima serata di Travel Channel e la società madre Discovery, Inc. lo ha spostato in un orario di visione del sabato mattina meno visto, secondo Page Six.

L’improvviso cambiamento nella programmazione di “Bizarre Foods” è arrivato con la speculazione che Discovery stesse reagendo a un controverso video girato per Fast Company, in cui Zimmern discute l’apertura di una catena di ristoranti cinesi in tutto il Midwest. Mentre parlava del concetto, chiamato Lucky Cricket, ha detto: “Sto salvando le anime di tutte le persone dal dover cenare in questi ristoranti*** di cavalli mascherati da cibo cinese che si trovano nel Midwest”.

Andrew Zimmern si è scusato per le osservazioni culturali insensibili

Andrew Zimmern indossa il cappello da camionistaAzienda veloce/YouTube

I commenti di Andrew Zimmern sulla qualità dei ristoranti cinesi nel Midwest hanno ricevuto una reazione immediata. La scrittrice Ruth Tam ha scritto sul Washington Post che lo chef “sta cercando di fare soldi in America, tranne per il fatto che ha la nobile causa di ‘salvare’ i bianchi dal mangiare cattivo cibo cinese. Quando i cinesi preparano cibo cinese americanizzato per i bianchi, Zimmern chiama è “cavalli***”. Ma quando lo fa, è “unico”.

Secondo Eater, il ristorante di punta Lucky Cricket ha chiuso a luglio 2019 per lavori di ristrutturazione; Minnesota Monthly ha riferito che è stato riaperto a settembre 2019. Inoltre, Zimmern si è scusato per l’intervista sulla sua pagina Facebook. “Sono completamente responsabile di ciò che ho detto e voglio scusarmi con chiunque sia stato offeso o ferito da quelle frasi fatte. Il cibo dovrebbe essere per tutti, eppure culturalmente c’è una storia terribile e secolare di bianchi che traggono profitto da altre culture, nel cibo, nella musica e altrove.”

Sebbene molti pensassero che la controversa intervista di Zimmern fosse la causa della decisione di Discovery di relegare “Bizarre Foods” in una fascia oraria meno desiderabile, non era affatto così.

La carriera di Andrew Zimmern è fiorita dalla scomparsa di Bizarre Foods

Andrew Zimmer che tiene la ciotolaInstagram –>

Il Daily Mail ha riferito che il cambio di programma è stato effettuato perché Andrew Zimmern ha condiviso “osservazioni razziali e culturalmente insensibili in cui ha affermato che il cibo cinese del Midwest era ‘cavalli ** t”. Come si è scoperto, Discovery aveva una ragione più “soprannaturale” per fare il cambiamento. Il Washington Post ha riferito che “Bizarre Foods” e il suo spin-off, “Bizarre Foods America”, sono stati cancellati quando Discovery ha spostato la programmazione di Travel Channel “per concentrarsi sui fantasmi”. , mostri e il paranormale.”

Il fatto che gli episodi classici di “Bizarre Foods” possano essere trovati sul servizio di streaming Discovery+ (con un abbonamento) supporta il caso che Discovery non abbia cancellato Zimmern nel senso assoluto, cancel-culture della parola. Piuttosto, i suoi spettacoli non erano più in sintonia con l’identità di Travel Channel. Nel frattempo, la carriera di Zimmern continua a prosperare, nonostante la scomparsa di “Bizarre Foods”. All’inizio del 2020, secondo MSNBC, lo chef ha ospitato una serie chiamata “What’s Eating America”, che ha affrontato argomenti come l’immigrazione, il cambiamento climatico, la dipendenza, la soppressione degli elettori e l’assistenza sanitaria. Inoltre, durante il blocco COVID-19, Zimmern ha ospitato tutorial di cucina su Instagram, sfoggiando la barba e intrattenendo gli spettatori mentre insegnava abilità preziose nei suoi segmenti di cucina “AZ Cooks Live”, filmati nella sua cucina di casa.

L’ultimo spettacolo di Zimmern, Family Dinner, celebra le nostre somiglianze

Andrew Zimmern che mangia un bocconeMagnolia Network/YouTube

La fine di “Bizarre Foods” potrebbe non essere stata la cosa peggiore di sempre dal punto di vista di Zimmern. In ogni caso, non era esattamente il tipo di spettacolo che avrebbe fatto. Se lo stile dello show fosse stato interamente a lui, “Bizarre Foods” sarebbe stato meno commerciale e avrebbe avuto un nome diverso. “L’idea di chiamare lo spettacolo ‘Bizarre Foods’ non è stata mia”, ha detto ad AsiaLife. “Ancora non mi piace. Penso che dia alla gente l’impressione sbagliata.” Dopotutto, il cibo bizzarro di una persona è la cena di famiglia di un’altra persona.

Parlando di cene di famiglia, nel 2021, il Magnolia Network ha pubblicato un nuovo spettacolo di Zimmern che gli sembra personalmente significativo (tramite Southern Living). Con “Family Dinner”, Zimmern si attiene agli Stati Uniti, non perché vuole assaggiare ciò che alcuni americani potrebbero etichettare come cibi “non bizzarri” per un cambiamento, ma perché vuole mettere in luce le culture familiari uniche e diverse che esistono all’interno del confini della nazione. Zimmern condivide i pasti preparati nelle tradizioni creole, cubane o italiane delle famiglie che visita, solo per citarne alcune. “Più le famiglie sono diverse … più somiglianze hanno tutte le famiglie in comune”, ha detto Zimmern, “che celebra il cibo, ride e si connette davvero tra loro”.

Leave a Reply