Shutterstock

Gli agrumi, in particolare l’arancia, sono stati a lungo lodati per essere ricchi di vitamina C. Infatti, quando la maggior parte delle persone avverte l’arrivo di un comune raffreddore, iniziano a consumare vitamina C, a mangiare fette d’arancia e a bere succo d’arancia per aiutare a rafforzare il loro sistema immunitario. difesa del sistema.

Alle partite di calcio giovanile, sarebbe difficile non trovare una mamma che offra fette d’arancia come spuntino a metà tempo per mantenere i bambini idratati e ripristinare gli elettroliti persi (tramite Notizie mediche oggi). Le arance sono come le caramelle sportive, che servono un concentrato di bontà per il tuo corpo. Le arance sono un’ottima fonte di fibre, potassio e contengono flavonoidi che sono composti salutari che contribuiscono alle qualità antiossidanti dell’arancia.

Ma sapevi che se stai mangiando solo i segmenti carnosi dell’arancia e lanciando le bucce, ti stai perdendo nutrienti vitali che potrebbero aumentare e aggiungere alla tua salute generale? Che ci crediate o no, la buccia dell’arancia può essere mangiata e mentre non è così dolce o succoso come i polposi spicchi d’arancia, come la polpa, è anche ricco di vitamine e minerali benefici.

La buccia è sicuramente un po’ più gommosa in natura e un po’ amara al gusto, ma ne vale la pena dal punto di vista della salute. Quali sono i vantaggi?

I benefici di mangiare la buccia d’arancia

Nutrienti a buccia d'aranciaShutterstock

Innanzitutto, va notato che vorrai lavare l’arancia prima di consumare la buccia, ma quando aggiungi le bucce d’arancia alla tua dieta, puoi vedere tutta una serie di benefici che includono un aumento del metabolismo, un miglioramento della tua bocca igiene e miglioramento del sistema digestivo.

La buccia d’arancia contiene pectina (una fibra) che può aiutare a prevenire la stitichezza e aiutare a ridurre al minimo il bruciore di stomaco. Cerchi un stimolatore naturale del metabolismo? Le bucce d’arancia, specialmente in un tè, possono aiutare ad aumentare la tua energia e aumentare la resistenza, entrambe le cose aiutano con la perdita di peso. La buccia, infatti, è ricca di fibre e tiene a bada i dolori della fame favorendo la combustione dei grassi grazie al suo alto contenuto di vitamina C (via lo statista).

La buccia d’arancia può anche aiutare con l’alitosi e può aiutare a sbiancare i denti. Si ritiene che l’acido citrico e il composto d-limonene, che si trova in alcune bucce di agrumi, aiutino a illuminare il tuo sorriso. Si suggerisce che se si strofina la buccia d’arancia sui denti per due minuti e poi si sciacqua la bocca e si lavano i denti, potrebbe aiutare a sbiancare i bianchi perlati. Sono necessarie ulteriori ricerche, ma secondo uno studio condotto nel 2017, le migliori bucce di agrumi per sbiancare i denti potrebbero essere quelle dei mandarini (via linea della salute).

Quindi la prossima volta che mangi un’arancia, pensaci due volte prima di gettare la buccia.

Leave a Reply