Phil Mislinski/Getty Images

Per molti di noi, lo spam può sembrare una specie di cibo scherzoso. Dopotutto, se fosse stato un prodotto alimentare che qualcuno prendeva sul serio, come il filet mignon o anche il pollo fritto, il suo nome non sarebbe stato cooptato per descrivere l’e-mail che ci dice che abbiamo appena vinto $ 6 miliardi o che offre pillole per ingrandire parti del corpo che molti di noi non possiedono nemmeno. Se sei mai stato alle Hawaii, però, o hai mangiato in un ristorante hawaiano o in un food truck, non potevi non notare che lo spam gioca un ruolo da protagonista nella cucina di quello stato. Cosa succede con quello? Le Hawaii non hanno tutti i tipi di cibi deliziosi come ananas e maiale kalua? Poi di nuovo, mangiano poi, che, in confronto, fa sembrare lo spam proprio come quel filet mignon di cui sopra. (Poi, che è purè di radice di taro, potrebbe essere visto come la risposta delle Hawaii al Vegemite australiano, qualcosa che è favorito solo nel suo luogo di origine e universalmente odiato altrove.)

Bene, se hai mai assaggiato lo Spam musubi (che è fondamentalmente sushi fatto con lo Spam invece del pesce), il riso fritto spam o la colazione calda a base di Spam fritto, uova e riso, un piatto così popolare in tutte le isole che Il piano delle Hawaii dice che McDonald’s e Burger Kings dello stato lo presentano nei loro menu: non troverai lo spam così ridicolo. In effetti, può essere davvero delizioso. Ma come hanno fatto gli hawaiani a scoprire questo fatto decenni prima che il resto di noi iniziasse a prenderne atto?

La storia dello spam alle Hawaii

Soldato che mangia spam al McDonald's hawaianoGetty Images/Getty Images

Vivi il tuo aloha racconta che Spam è arrivato nelle isole durante la seconda guerra mondiale, insieme a pochi milioni di soldati e marinai. Sebbene lo spam fosse originariamente utilizzato per integrare quelle gustose razioni C in tempo di guerra, questo alimento base estremamente stabile ha presto trovato la sua strada fuori dalle basi militari e nelle dispense degli isolani. La storica del cibo Rachel Laudan (via Mangiatore) teorizza che la ragione per cui lo spam ha preso piede ed è diventato così ampiamente accettato dalla gente del posto è per pura necessità. Alle Hawaii, gli immigrati giapponesi erano così numerosi che era impossibile metterli nei campi di internamento come si faceva in alcune zone del continente americano, ma poiché erano ancora visti come una minaccia alla sicurezza non era più permesso loro di pescare. Ciò ha intaccato enormemente l’industria della pesca commerciale e ha anche fortemente limitato quella che era stata la principale fonte di proteine ​​nella dieta hawaiana a quel tempo. Inserisci Spam con grande successo, dal momento che anche la carne strana, rosa e rettangolare è meglio di niente carne.

Perché gli hawaiani amano ancora lo spam?

Festival dello spam a WaikikiPhil Mislinski/Getty Images –>

Sul motivo per cui lo spam è ancora così popolare alle Hawaii, un po’ di ingegno e l’abilità di prepararlo con gusto hanno trasformato questa carne diffamata e misteriosa nella delizia preferita dell’isola. 7 milioni di lattine vengono vendute lì ogni anno, secondo il sito web di Spam, che è circa 5 lattine per ogni uomo, donna e bambino, questo suona un po’ basso, ma poi, forse alcuni dei keiki (bambini) sono non stanno ancora mangiando la loro parte.

di più, come Solo nel tuo stato sottolinea, le Hawaii sono uno dei principali centri abitati più isolati della terra e, di conseguenza, hanno ancora bisogno di importare gran parte del loro cibo, dal momento che le persone non possono vivere di solo ananas. La carne fresca può essere molto costosa, ma l’amata “bistecca hawaiana” nella lattina blu rimane accessibile. Inoltre, Spam restituisce l’amore delle Hawaii, producendo varietà speciali solo per il mercato hawaiano, come il teriyaki dal suono gustoso e i sapori di salsiccia portoghese.

Pensi ancora che lo spam non sia il tuo problema? Non mangiarlo dalla lattina! Invece, fai come fanno gli hawaiani e usalo per preparare uno spuntino delizioso o un antipasto, forse anche patatine fritte. Una volta che lo mangi come deve essere mangiato (cotto), potresti ritrovarti a fare scorta di questa roba e a preparare il tuo grindz onirico. In effetti, potresti anche essere tentato di fare un pellegrinaggio all’annuale Waikiki Spam Jam, una celebrazione di tutto ciò che è Spam, Spam, Spam, Spam!

Leave a Reply