Jake Paul non era serio quando ha detto che aveva intenzione di ritirarsi dalla boxe. Colora noi scioccati.

Il 24enne ha annunciato all’inizio di questa settimana che si sarebbe ritirato dai combattimenti dopo aver battuto l’ex combattente UFC Tyron Woodley domenica sera. Nonostante ciò, ha continuato a promuovere potenziali combattimenti e ha aggiornato il suo Biografia su Twitter per leggere “il volto del gioco di combattimento”.

Un giorno dopo,lui dice sta tornando sul ring.

Jake Paul, che vuole davvero combattere Conor McGregor, ha rubato una commedia dal libro di The Notorious One. L’irlandese si è ritirato ed è tornato a combattere tre volte. Tuttavia, Paul era molto più trasparente. Era ovvio per tutti che stava trollando per mantenere il suo nome sotto i riflettori dei media nazionali per un altro giorno. Tuttavia, in tutta onestà con Paul, questa è una mossa astuta per chiunque tenti di guadagnarsi da vivere nell’economia dell’attenzione dei social media. È anche una mossa intelligente posizionarsi come protagonista di questa narrativa in divenire ed eroe in un viaggio di redenzione.

Ma non è tutto hype. “Anche The Problem Child” sta vincendo. Ha 4-0, e con ogni combattimento, il coro dei fischi diventa sempre più debole.

Chi Jake Paul combatterà dopo è ancora in sospeso. Tyron Woodley dice che è lui e… Stranieri di Las Vegas penso anche che sia il candidato più probabile. Anche se ciò può dipendere dal fatto che Woodley sia disposto a ottenere il tatuaggio d’accordo “I Love Jake Paul”. Tommy Fury, fratello o campione dei pesi massimi Tyson Fury, spera che sia lui.

Chiunque sia, aspettati un enorme giorno di paga per la star di YouTube. Lui e Woodley hanno entrambi guadagnato $ 2 milioni nella lotta di domenica. Paul avrebbe fatto di più, ma ha donato $ 1 milione per aiutare a pagare i combattenti sul undercard.

Jake Paul v. Tryon Woodley 2 è “un affare fatto”

Tyron Woodley ha annunciato martedì di aver accettato di combattere Jake Paul in una rivincita. Tuttavia, nessuno del campo di Paul lo ha confermato.

“E’ fatta. Stiamo facendo la rivincita”, ha detto Woodley. “Devo ottenere quella vittoria. Era troppo vicino. Questo è un film. Nessuno spingerà l’ago come abbiamo fatto io e lui. Abbiamo venduto il cazzo di questo pay-per-view. Penso che tutti fossero entusiasti. Era duro. Era stanco nella lotta e ha trovato un modo per continuare a spingere. Non potrò mai batterlo per questo ,ma dobbiamo riportarlo indietro.”

Per mostrare la sua serietà, Woodley ha detto che avrebbe ottenuto il suddetto tatuaggio e lo avrebbe pubblicato sui social media.

“Sono disposto a essere un uomo e ad onorare la mia fine dell’accordo”, ha detto su The MMA Hour Monday. “(Paul) ha fatto un nuovo accordo poiché è quello che fa le scommesse. Ora la scommessa è esplosa in faccia. Facciamolo. Sono disposto, e lo farò. Se devo avere il mio tatuatore, penso che sto scivolando a Los Angeles, facciamolo esplodere. “

Woodley non ha annunciato alcun dettaglio sulla potenziale rivincita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *