Martedì,Il prima base dei Cincinnati Reds Joey Votto è stato licenziato dopo che la sua squadra ha spazzato via i St. Louis Cardinals, e ha anche condiviso alcune parole scelte per la base di fan della squadra avversaria.

Il 37enne non ha preso parte alle quattro gare disputate dai Reds a St. Louis lo scorso fine settimana. Votto è uscito con un pollice fratturato, ma questo non gli ha impedito di godersi la forma recente della sua squadra. Si è aperto sull’ondata di rivali della NL Central di Cincinnati e non ha trattenuto nulla nell’intervista schietta. Ha ammesso che è stato bello vendicarsi dei Cardinals dopo aver spazzato via i Reds all’inizio della stagione.

“Abbiamo avuto dei figli di puttana che parlavano di merda a St. Louis dopo la loro prima serie spazzata”, ha detto Joey Votto ai giornalisti martedì. ce l’hanno.”

“Abbiamo avuto alcune persone che spazzavano scope e cazzate così mentre ce ne stavamo andando. Allora, come ti è piaciuto? Come ti è piaciuto?” Ha aggiunto.

Per coloro che non si rendono conto, c’è cattivo sangue e storia tra le due franchigie di baseball. Non c’è amore perduto tra i due rivali di divisione. Più di recente, le due squadre sono quasi arrivate alle mani ad aprile quando i club hanno giocato. Le panchine si sono liberate quando il catcher dei Cardinals Yadier Molina ha spinto l’esterno dei Reds Nick Castellanos dopo aver segnato un punto ed è entrato in faccia al lanciatore Jake Woodford.

Con i Reds che ospiteranno di nuovo i Cardinals il mese prossimo, ci saranno sicuramente altri fuochi d’artificio presto.

Joey Votto si avvicina al ritorno dopo essere rimasto fuori dal 5 maggio

Il 5 maggio Joey Votto si è fratturato il pollice sinistro mentre giocava contro i Chicago White Sox. Da allora, si è riabilitato il pollice e nell’ultima settimana ha giocato sei partite con l’affiliato Triple-A di Cincy a Louisville.

Il prima base sperava di tornare per l’ultima partita della serie contro i Cardinals domenica. Tuttavia, non ha ancora completato nove inning per i Lousiville Bats. Anche se spesso terrorizza St. Louis – .304 media battuta in carriera con un .932 OPS contro di loro – ha saggiamente deciso di peccare per eccesso di cautela.

“Mi sentivo come se potessi giocare, quindi non so quanto tempo avrei potuto rimanere laggiù per tornare qui”, ha detto Joey Votto, secondo MLB.com. “Volevo unirmi ai ragazzi. Volevo domenica, ma saggiamente, avevo bisogno di una partita di nove inning. Come potresti non volere unirti a una trasferta di quattro partite in trasferta?”

Oggi, i Reds hanno attivato Votto fuori dalla lista degli infortunati di 10 giorni, il che lo avvicina di un passo al tempo di gioco. Tornerà in una squadra di Cincinnati che ha vinto sette delle ultime 10 partite. Eppure la squadra ha ancora molto da recuperare per guadagnare terreno sui Milwaukee Brewers, leader della NL Central. I Reds sono ancora indietro di quattro partite anche dopo la loro recente serie di vittorie consecutive.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *