Gli acquirenti vorrebbero che i prezzi scendessero, per favore.

Immagine: Shutterstock di oksana.perkins

Sapevamo che ci sarebbe voluto del tempo prima che i venditori di case di Seattle tornassero sul mercato in mezzo alla pandemia di coronavirus. Nelle prime settimane di quarantena, gli spacciatori di proprietà si sono aggrappati alle loro case mentre aumentavano i timori di Covid-19 e l’attività immobiliare diminuiva, mettendo un serio freno alla stagione primaverile degli acquisti di case.

Gradualmente, tuttavia, le chiusure si sono insinuate quando l’elevata domanda ha provocato guerre di offerte in tutta la città, guidate in parte dai tassi di interesse in calo. Gli esperti immobiliari predicavano la pazienza. E ora, per molti aspetti, i risultati del nostro primo intero mese d’estate ricordano il maggio passato. Secondo gli ultimi dati immobiliari del Northwest Multiple Listing Service, questo luglio a Seattle sono arrivati ​​sul mercato più nuovi elenchi di case unifamiliari e condomini rispetto a qualsiasi altro mese da maggio 2019, indicando che almeno alcuni venditori hanno aperto le loro porte (o almeno condiviso Ingrandisci le informazioni con) gli acquirenti a casa ancora una volta. Il prezzo medio delle vendite di case ha raggiunto addirittura $ 750.000, rivaleggiando con la media di $ 759.500 nel maggio 2018. E le vendite, sia in sospeso che chiuse, sono salite nell’alta società di entrambi quei mesi.

Tutto ciò è poco sollievo per gli acquirenti. I nuovi elenchi non hanno rifornito il basso inventario nelle contee di King e Snohomish a livelli normali. “È ancora ben al di sotto di quello di cui abbiamo bisogno per soddisfare il volume di acquirenti in questo momento”, afferma il capo economista di Windermere Matthew Gardner.

Allo stesso tempo, questi numeri di luglio devono sembrare molto attraenti per i potenziali venditori che ancora si astengono dall’entrare nel mercato, il che potrebbe avvantaggiare chi cerca casa questo autunno. Anno su anno, i prezzi medi sono aumentati del 7% a Seattle. A North Seattle, il costo medio di una casa o di un condominio era di $ 715.500 a luglio 2019; un anno dopo, era di $ 870.000, con più chiusure rispetto al suo predecessore. La differenza di prezzo a Ballard/Greenlake non era così netta – $ 775.000 a $ 700.000, un aumento del 10,7 percento – ma un aumento del 15,6 percento delle chiusure anno su anno ha significato che una delle zone più calde della città negli ultimi tempi è stata positivamente torrida a luglio.

Ecco la ripartizione completa da NWMLS.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *