L’ultima serie di dati trapelati sul prossimo smartphone Google Pixel suggerisce un grande cambiamento. Non cambia l’aspetto o il comportamento dello smartphone o la durata della batteria. Il cambiamento riguarda la capacità del dispositivo di acquisire video di alta qualità con la fotocamera frontale. Questo Google Pixel 6, come lo chiamiamo in mancanza di un nome più ufficialmente confermato, sembra funzionare con la capacità di catturare video 4K in anticipo.

Gli ultimi dati provengono da 9to5Google, dove hanno approfondito l’ultima versione dell’app Google Fotocamera. Questa è l’app per fotocamera ufficiale che viene generalmente fornita agli smartphone Pixel di Google. Nel codice di questa app è possibile trovare menzioni della posizione e delle dimensioni delle fotocamere frontali dei telefoni Pixel più recenti.

Le perdite suggeriscono che quest’anno saranno lanciati almeno due smartphone nella linea Pixel di Google. Uno sarà probabilmente il Google Pixel 5a, l’altro sarà probabilmente il Google Pixel 6. Entrambi i dispositivi sono dotati di fotocamere con foro frontale, centrate anziché allineate a sinistra. Se ti sei abituato alla fotocamera in alto a sinistra dello schermo con Google Pixel 4a e 5, è ora di cambiare!

Sembrerebbe che Google Pixel 6, e non necessariamente Google Pixel 5a, avrà potenzialmente la capacità di registrare video con risoluzione 4K. L’indizio viene dall’analisi di 9to5Google dell’app Google Camera, dove hanno scoperto che la restrizione 1080p è stata rimossa dal codice della fotocamera frontale per il prossimo dispositivo Google Pixel.

Poiché questa restrizione non esiste per la fotocamera posteriore, è possibile acquisire video 4K gratuitamente. Si presume che una combinazione di questa modifica del codice e delle capacità in costante miglioramento delle fotocamere degli smartphone in generale significhi che quest’anno vedremo una configurazione della fotocamera frontale notevolmente migliorata su Google Pixel 6.

Cronologia della storia

Leave a Reply