Le voci e le indiscrezioni sul Galaxy Noe 10 continuano ad arrivare e stanno dipingendo un quadro poco lusinghiero della prossima ammiraglia di Samsung. I cambiamenti che Samsung sta introducendo stanno incontrando reazioni sfavorevoli mentre le cose che manterrà sono ugualmente guardate dall’alto in basso. Sulla scia di ciò che abbiamo sentito finora, non si crede che il Galaxy Note 10 abbia una ricarica “solo veloce” e non la ricarica super veloce che si diceva avesse.

I telefoni Samsung hanno il supporto per la ricarica rapida, sia per la ricarica rapida adattiva che per la ricarica rapida di Qualcomm. Sebbene non sia terribilmente lento, è stato lasciato nella polvere di altre tecnologie che promettono circa il 50% di carica per qualcosa come 30 minuti. Samsung ha una nuova tecnologia in arrivo, ma non sarà sul telefono che tutti si aspettano.

Si dice che Samsung abbia una tecnologia di ricarica da 45 watt che lo avvicinerà almeno a funzionalità come la ricarica Super VOOC di OPPO. Dato l’imminente annuncio del Galaxy Note 10, si credeva naturalmente che avesse quella funzione. A quanto pare, non sarà così.

Invece, Max Weinbach di XDA afferma che le sue fonti forniscono la deludente notizia della ricarica a 25 watt sul tablet già controverso. Quella ricarica super veloce da 45 watt debutterà invece sul Galaxy A90, dalla linea che funge da banco di prova di Samsung per le tecnologie sperimentali.

Data la storia della linea Galaxy Note con le batterie, potrebbe essere utile per Samsung esercitare una certa cautela inserendo tecnologie nuove e non testate nel Galaxy Note 10. Ma anche data l’immagine già deludente del phablet, questo aggiunge solo carburante alla pira funeraria del telefono .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *