Sangue blu la star Donnie Wahlberg ha recentemente parlato con Steven Colbert della sua famiglia, della sua carriera e del motivo per cui pensa che recitare sia stata la scelta giusta per lui.

Wahlberg interpreta il tenace Danny Reagan nella serie di successo della CBS Sangue blu. Danny è un investigatore per la squadra investigativa del 54esimo distretto di New York City. Danny è anche specializzato nell’Unità Crimini Maggiori.

Mentre il suo personaggio è noto per la sua dedizione al lavoro e per i suoi modi non convenzionali di catturare i criminali, Wahlberg ammette che sarebbe molto più indulgente.

“La star di Blue Bloods sarebbe più indulgente del suo personaggio”

Durante la conversazione, Colbert ha chiesto a Wahlberg se sarebbe stato un buon ufficiale di polizia “nella vita reale”.

“Sono troppo indulgente”, ha scherzato la star. “Certo, se guidi ubriaco, ti metterò in prigione. Ma se hai appena preso la svolta a destra o hai parcheggiato male, sarei come ‘eh, esci di qui!'”

Wahlberg ha aggiunto che avrebbe perdonato anche gli speeder.

“Se stai accelerando, rallenta”, ha riso. “Non darei una multa.”

Mentre la dedizione del suo personaggio Danny al lavoro lo spinge a fare tutto il necessario per assicurarsi di catturare i cattivi, Wahlberg ammette che non ha lo stesso impulso.

“Non dovresti essere un poliziotto”, lo prese in giro Colbert.

“Sì, non dovrei essere un poliziotto,” concordò la star con una risata.

La fama di Wahlberg fermerà la legge

Wahlberg è diventato famoso per la prima volta come membro del popolare gruppo boy-band New Kids on the Block. Da allora, Wahlberg ha recitato in una varietà di film e programmi televisivi. Wahlberg è anche comproprietario della famiglia Wahlburgers franchising. Inoltre, Wahlberg gestisce l’attività con i suoi fratelli, lo chef Paul Wahlberg e il collega attore Mark Wahlberg.

Durante la conversazione, il Sangue blu la star ha raccontato un momento in cui ha provato a usare la sua fama nella serie di successo della CBS Sangue blu per uscire da un biglietto. Wahlberg ha detto che pensava che la tattica potesse funzionare dopo che il suo autista ha fatto una svolta illegale in rosso.

“Il poliziotto è lì e gli sta dando dei problemi”, ha raccontato la star. “Ho detto, ‘guarda, digli solo che hai Donnie Wahlberg da Sangue blu nella parte posteriore, forse ti lascerà andare.’s”

Tuttavia, il “potere da star” del dramma poliziesco di Wahlberg non è stato sufficiente per tirarli fuori dal biglietto.

“Ha detto, ‘Non me ne frega niente di chi hai nella macchina di quel mostro, non puoi girare a destra con il rosso. Ecco il biglietto”, ha riso Wahlberg.

Essere multati non è stato nemmeno un caso di non essere riconosciuto, ha aggiunto Wahlberg. Donnie ha detto che dopo aver emesso il biglietto, l’ufficiale ha concluso l’incontro dicendo: “Ehi Donnie, adoro Sangue blu, Buona notte! “

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *