Duchi di Hazzard la star John Schneider è una delle tante sfortunate vittime colpite dall’uragano Ida. La sua casa e il suo studio hanno subito danni significativi, ma anche il suo amato generale Lee. Mentre ha intenzione di riparare i primi due, ha detto che ha intenzione di lasciare intatte alcune delle “cicatrici” di Ida con il generale Lee.

parlando con Mail giornaliera,ha detto senza mezzi termini che poteva “rimuovere qualche ammaccatura”. Tuttavia, intende lasciare intatti alcuni danni e ha motivato personalmente la decisione.

“Quell’auto sono io. La raddrizzerò un po’ e la lascerò così. Perché credo che non ci si debba fidare delle persone che non hanno cicatrici”.

“E le persone che hanno cicatrici e le nascondono dovrebbero essere evitate a tutti i costi. Quindi sarò onesto riguardo alle cicatrici del Generale.”

Questa affermazione suona vera, dato che il generale Lee è quasi sinonimo di Duchi di Hazzard a questo punto. In effetti, questa non è certo la prima auto distrutta, secondo John Schneider. A quanto pare, lo spettacolo ha attraversato parecchie auto in tutto.

“La mia ipotesi molto plausibile è che abbiamo usato 329 auto in tutto. E ne abbiamo distrutta la maggior parte. Potrebbero essercene rimaste una coppia là fuori, ma non si può dire dove siano ora.”

Prendendo il danno della sua auto senza problemi, Schneider ne ha pubblicato una foto su Facebook, affermando che ridi o piangi quando succede qualcosa del genere.

“Beh, quando succede una cosa del genere hai due scelte: lacrime e risate. Io scelgo le risate. Allora, qual è la tua didascalia? Ecco la mia: ‘La signorina Ida è passata a trovare il generale da Miss Shirley la scorsa notte?

Schneider sta attualmente aiutando con i soccorsi. Puoi anche aiutarlo direttamente visitando il suo sito web e acquistando dal negozio.

John Schneider rivela perché gli speciali della reunion di “Dukes Of Hazzard” sono stati trattati come “film TV di seconda categoria”

Sul tema Duchi di Hazzard, John Schneider ha rivelato all’inizio di quest’anno perché i due speciali sulla reunion dello show erano “di second’ordine”. Riconoscendo il fatto che erano di alta qualità, Schneider condivide che non avevano il budget che aveva lo spettacolo.

“E ‘stato molto divertente. Ma penso che, poiché non avevamo una casa, non avevamo la fattoria, ci hanno semplicemente portato via da qualche parte come qualsiasi film televisivo di second’ordine nel backlot. In realtà non ci hanno mostrato – il franchising diDuchi di Hazzard– non è stato mostrato alcun amore per quanto riguarda il valore della produzione in nessuno di quei film.”

Espandendosi ulteriormente, Schneider afferma che gli attori hanno dato il massimo e gli speciali sono sicuramente guardabili ma non si accumulano.

“Abbiamo, ancora una volta, controllato la nostra integrità e la qualità dei personaggi che stavamo interpretando perché sappiamo che facciamo parte della tua famiglia. Penso che [the two TV specials] erano guardabili. Penso che se qualcun altro li avesse fatti, non sarebbero stati guardabili”.

Non si può fare a meno di chiedersi quanto sarebbero potute essere buone le offerte speciali, se lo sforzo fosse stato effettivamente messo in campo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *