Quest’estate sembra che i grandi spazi aperti siano ancora più allettanti del solito.

I parchi nazionali sono traboccanti di appassionati di attività all’aperto e di record di visitatori complessivi. Dopo un anno rinchiuso in casa e con attività limitate, le persone si riversano all’aperto per vendicarsi. È l’occasione perfetta per esplorare nuovi parchi o cancellare gli elementi dalla lista dei desideri.

Un adolescente dell’Illinois ha colto l’occasione per battere un nuovo record.

Lucy Westlake batte il record di arrampicata da adolescente

Lucy Westlake, di Naperville, Illinois, si è ora affermata come la donna più giovane a raggiungere il punto più alto in ciascuno dei 50 stati americani. Anche lei ha solo 17 anni.

Questo è un obiettivo comune a molti alpinisti e amanti della natura. Include scalare alcune vette davvero impressionanti e pericolose sparse negli stati. La vetta più alta è il Denali in Alaska. Sono 20.310 piedi nell’aria. Alcune delle altre vette per la missione di punta includono Mount Rainer a Washington e Mount Elbert in Colorado. Mentre alcuni stati offrono alcune salite difficili e avanzate, altri sono solo un viaggio su strada e un po’ di divertimento.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lucy Westlake (@lucy.westlake.22)

Ad esempio, il “vertice” della Florida è in realtà solo un pendio a Panhandle a circa 345 piedi sul livello del mare.

Lucy Westlake ha concluso il suo viaggio più importante lasciando per ultimo il più difficile: Denali o il Monte McKinley. Lei e suo padre, Rodney Westlake, hanno finalmente salito gli ultimi 3.000 piedi fino alla cima della montagna il giorno della festa del papà. È stato un lungo viaggio per arrivare in cima. L’iconico duo ha trascorso 40 giorni in montagna per arrivare in cima.

Secondo il Chicago Tribune, ha tolto il titolo a Kristen Kelliher, che aveva 18 anni quando ha scalato il Denali. Il duo padre-figlia aveva tentato Denali in passato, ma ha dovuto voltarsi quando le loro guide sono state arruolate per aiutare a salvare gli scalatori persi vicino alla cima della montagna. Questa volta hanno intrapreso il viaggio da soli.

Lavorare verso i sette vertici

Per parte del tempo i due si sono incontrati con gli scalatori del Colorado, ma tutti gli altri erano tornati indietro.

“Abbiamo iniziato con nove, ma siamo finiti con due. È stato sia terrificante che elettrizzante condurre mio padre su una corda, solo noi due, a 20.310 piedi fino alla vetta del Denali. È stato il culmine di 10 anni – apprendimento, esplorazione ,e crescere insieme in montagna È stata una sensazione incredibile. È stato abbastanza surreale essere lassù. È stata un’esperienza incredibile nel complesso; mi ha sicuramente insegnato molto su me stesso”, ha detto Westlake alla pubblicazione.

Per dimostrare di essere pronta a conquistare Denali, Westlake si è recata sul Monte Kilimanjaro in Tanzania, a 19,341 piedi di altezza. Oltre ai vertici negli Stati Uniti, Westlake ha una visione mondiale. Ha anche conquistato sia l’Aconcagua in Sud America nel 2018 che l’Elbrus in Europa nel 2019.

Il suo prossimo obiettivo, oltre al college, è scalare quelle sette vette.

Mentre qualcuno arriverà sicuramente e batterà il suo record, dal momento che è questo il punto, si sta crogiolando nella gloria finché può. Rimarrà sempre un momento potente nella sua vita.

“C’è molto di più dentro di te di quanto tu possa mai immaginare”, ha detto Lucy Westlake.

Quest’estate sembra che i grandi spazi aperti siano ancora più allettanti del solito.

I parchi nazionali sono traboccanti di appassionati di attività all’aperto e di record di visitatori complessivi. Dopo un anno rinchiuso in casa e con attività limitate, le persone si riversano all’aperto per vendicarsi. È l’occasione perfetta per esplorare nuovi parchi o cancellare gli elementi dalla lista dei desideri.

Un adolescente dell’Illinois ha colto l’occasione per battere un nuovo record.

Lucy Westlake batte il record di arrampicata da adolescente

Lucy Westlake, di Naperville, Illinois, si è ora affermata come la donna più giovane a raggiungere il punto più alto in ciascuno dei 50 stati americani. Anche lei ha solo 17 anni.

Questo è un obiettivo comune a molti alpinisti e amanti della natura. Include scalare alcune vette davvero impressionanti e pericolose sparse negli stati. La vetta più alta è il Denali in Alaska. Sono 20.310 piedi nell’aria. Alcune delle altre vette per la missione di punta includono Mount Rainer a Washington e Mount Elbert in Colorado. Mentre alcuni stati offrono alcune salite difficili e avanzate, altri sono solo un viaggio su strada e un po’ di divertimento.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lucy Westlake (@lucy.westlake.22)

Ad esempio, il “vertice” della Florida è in realtà solo un pendio a Panhandle a circa 345 piedi sul livello del mare.

Lucy Westlake ha concluso il suo viaggio più importante lasciando per ultimo il più difficile: Denali o il Monte McKinley. Lei e suo padre, Rodney Westlake, hanno finalmente salito gli ultimi 3.000 piedi fino alla cima della montagna il giorno della festa del papà. È stato un lungo viaggio per arrivare in cima. L’iconico duo ha trascorso 40 giorni in montagna per arrivare in cima.

Secondo il Chicago Tribune, ha tolto il titolo a Kristen Kelliher, che aveva 18 anni quando ha scalato il Denali. Il duo padre-figlia aveva tentato Denali in passato, ma ha dovuto voltarsi quando le loro guide sono state arruolate per aiutare a salvare gli scalatori persi vicino alla cima della montagna. Questa volta hanno intrapreso il viaggio da soli.

Lavorare verso i sette vertici

Per parte del tempo i due si sono incontrati con gli scalatori del Colorado, ma tutti gli altri erano tornati indietro.

“Abbiamo iniziato con nove, ma siamo finiti con due. È stato sia terrificante che elettrizzante condurre mio padre su una corda, solo noi due, a 20.310 piedi fino alla vetta del Denali. È stato il culmine di 10 anni – apprendimento, esplorazione ,e crescere insieme in montagna È stata una sensazione incredibile. È stato abbastanza surreale essere lassù. È stata un’esperienza incredibile nel complesso; mi ha sicuramente insegnato molto su me stesso”, ha detto Westlake alla pubblicazione.

Per dimostrare di essere pronta a conquistare Denali, Westlake si è recata sul Monte Kilimanjaro in Tanzania, a 19,341 piedi di altezza. Oltre ai vertici negli Stati Uniti, Westlake ha una visione mondiale. Ha anche conquistato sia l’Aconcagua in Sud America nel 2018 che l’Elbrus in Europa nel 2019.

Il suo prossimo obiettivo, oltre al college, è scalare quelle sette vette.

Mentre qualcuno arriverà sicuramente e batterà il suo record, dal momento che è questo il punto, si sta crogiolando nella gloria finché può. Rimarrà sempre un momento potente nella sua vita.

“C’è molto di più dentro di te di quanto tu possa mai immaginare”, ha detto Lucy Westlake.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *