La lunga lista di nomi importanti per contrarre il nuovo coronavirus ha una nuova aggiunta: l’allenatore di calcio dell’Università dell’Alabama Nick Saban.

I funzionari della squadra hanno rilasciato le informazioni mercoledì che il leggendario L’allenatore di calcio è risultato positivo al COVID-19.

Come menzionato nel tweet di Cecil Hurt, Saban ha diretto gli allenamenti del mercoledì dell’Alabama da casa. Sembra anche che le cose andranno avanti normalmente per il programma.

Secondo ESPN, a Saban è stata comunicata la notizia del test positivo. Di conseguenza, ha proceduto a lasciare immediatamente le strutture della squadra a Tuscaloosa, in Alabama. Oltre al test positivo di Saban, anche il direttore sportivo dell’Alabama Greg Byrne è risultato positivo al COVID-19.

L’eredità di Saban in Alabama

Per i fan sfegatati di Crimson Tide e per i fan del football universitario in generale, il nome di Saban è familiare come la tua lavastoviglie.

Dopo essersi affermato come uno dei migliori allenatori di football del college mentre era con i rivali dell’Alabama LSU, ha vinto una nazionale nel 2003 con i Tigers.

Dopo un breve periodo con i Miami Dolphins, Saban ha fatto un ritorno a sorpresa al college football all’inizio del 2007. Il resto è, per usare la frase classica, storia.

Dall’arco della stagione 2007 ad oggi, Saban è 155-23 come capo allenatore per i Crimson Tide. Inoltre, ha vinto cinque campionati nazionali. La sua corsa con l’Alabama lo ha lasciato senza dubbio nella conversazione per i più grandi allenatori di tutti i tempi.

Saban ha incoraggiato gli altri a indossare la maschera

Prima dell’inizio della stagione calcistica del college, Saban ha pubblicato un annuncio di servizio pubblico per incoraggiare il distanziamento sociale e l’uso di una maschera.

Nel video, Saban “rimprovera” la mascotte dell’Alabama Big Al per la mancanza di una maschera.

“Tutti noi vogliamo essere sicuri di giocare a calcio questo autunno, ha detto Saban.” E per farlo accadere, dobbiamo essere sicuri di rimanere a casa se abbiamo sintomi; lavarsi spesso le mani; segui le linee guida sul distanziamento sociale e indossa una maschera ogni volta che sei con altre persone”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *