Da quando la morte di Gabby Petito ha sconvolto la nazione, è intervenuta una notevole star dei reality TV. Duane “Dog the Bounty Hunter” Chapman ha deciso con determinazione che rintraccerà la persona di interesse Brian Laundrie e porterà Gabby’s caso alla giustizia. Mentre la sua missione è intrigante per alcuni e divertente per altri, sta anche inducendo la figliastra di Dog a mettere in discussione le sue motivazioni.

La figlia ventottenne della defunta moglie di Dog, Beth, Cecily Chapman, pensa che quello che sta facendo la star televisiva sia ridicolo. È stata molto pubblica con i suoi commenti. Parla di come le azioni di Dog siano solo una trovata pubblicitaria per promuovere la sua carriera, nonostante le affermazioni di Dog di voler aiutare la causa.

“Realisticamente come sta facendo questo, cosa diavolo sta facendo, e chi sta finanziando questa assurdità!?” Cecily Chapman ha detto, secondo Newsweek.

“Sta cercando di distrarre tutti da tutto, ecco cosa fa. Cerca di nascondere i suoi problemi.”

Ha anche affermato: “Ad essere completamente onesti con te, l’FBI non permetterà mai a Dog the Bounty Hunter di catturare Brian comunque, l’FBI è troppo orgoglioso per questo”.

Dall’inizio iniziale di Dog, la sua figliastra è stata infastidita dall’intero calvario. Lei sostiene che tutto quello che sta facendo è una messa in scena. Il che non sta anche portando avanti l’indagine, ha detto.

Tuttavia, nelle settimane successive alla morte di Gabby, Dog ha perseguito aggressivamente le piste sul caso. Ha lavorato con ex forze dell’ordine. Secondo quanto riferito, ha anche consegnato le prove alla polizia. Inoltre, la star televisiva ha profilato Brian Laundrie e non crede che sia suicida o morto.

Questa convinzione sta alimentando la sua ricerca mentre arrivano vari avvistamenti e suggerimenti su dove si trovi Brian.

“Inseguire un fuggitivo è una maratona, non uno sprint”, ha detto Dog the Bounty Hunter. “Stiamo continuando a cercare Brian Laundrie. Più a lungo è in fuga, più pericoloso diventa”.

Inoltre, Dog è stato visto guadare fino alla cintola nelle acque intorno al Fort De Soto Park. Sta cercando un campeggio dove secondo quanto riferito ha soggiornato Laundrie. La star del reality ha anche bussato alla porta della casa di North Port della famiglia Laundrie.

Non è noto se la sua ossessione per il caso rispecchi semplicemente quella delle migliaia di investigatori del web o sia una trovata pubblicitaria.

Tuttavia, Dog the Bounty Hunter ha recentemente rinunciato alle apparizioni in televisione. Ciò include “Swamp People”, al fine di concentrarsi più intensamente sul caso Gabby Petito. Questo sembra indicare che sia molto impegnato nella ricerca di Brian Laundrie.

In ogni caso, la famiglia di Gabby Petito ha detto di essere grata per ogni risorsa. Questo fintanto che rende giustizia al caso di Gabby. La famiglia si dedica anche ad aiutare altre famiglie a ritrovare i propri cari scomparsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *