Shutterstock

In Inghilterra si chiamano centinaia e migliaia; in alcune parti del Canada sono conosciuti come non pareils. Questa piccola sorpresa ha anche un nome diverso nella parte nord-orientale degli Stati Uniti, dove è conosciuta come jimmies (via epicuro). Parliamo di confettini arcobaleno, e prima che diventassero le stelle multicolori della torta Funfetti, erano una guarnizione di gelato in più se si era particolarmente bravi, o il tocco finale su una torta fatta in casa che scandiva la celebrazione di un evento importante.

I granelli di arcobaleno sono rinati nel 1989, l’anno in cui Pillsbury ha introdotto un mix per torte bianche che includeva granelli di arcobaleno da mescolare nella pastella e non posizionarli sopra la torta. Il mix si chiamava “Funfetti” e Pillsbury non impiegò molto a rendersi conto che aveva una stella tra le mani. “Negli anni ’90, per avere una festa di compleanno di successo, dovevi supplicare tua madre per la torta Funfetti”, Baker e la food blogger Molly Yeh ha dettoIl New York Times“Era come se cioccolato e vaniglia non esistessero più.”

Le persone usavano Funfetti per qualcosa di più della semplice torta

Funfetti cupcakeShutterstock

La torta Funfetti è stata solo l’inizio di una rivoluzione di spruzzi di caramelle che ha illuminato tutto, dalle torte ai biscotti. Ha anche spronato le rivali di Pillsbury, Betty Crocker e Duncan Hines, a presentare rispettivamente la loro torta cosparsa di arcobaleno, la Rainbow Chip Cake e la Signature Confetti Cake (via Mangia questo, non quello).

Yeh pensa che ci sia una semplice spiegazione per il pubblico sfogo di interesse per le caramelle. Dice: “Sono così fotogenici. Penso che sia come guarnire un piatto con il prezzemolo e fanno sembrare tutto festoso”.

Al suo apice, la mania dei Funfetti si estendeva oltre le torte e nei martini, nelle palline di formaggio cremoso e nei panini alla cannella. Nel 2016, Pinterest ha affermato che la mania della spruzzata di arcobaleno ha visto gli utenti di età compresa tra 25 e 34 anni risparmiare il 260 percento in più di idee Funfetti rispetto all’anno precedente.

La torta Funfetti può essere fatta da zero

Aggiunta di funfetti/spruzzi arcobaleno al mix di torte biancheShutterstock –>

Fare una torta ispirata a Funfetti da zero è sicuramente un’opzione. La scrittrice di cibo Alison Roman dice che puoi trasformare qualsiasi torta in una torta Funfetti (via Buzzfeed). Suggerisce di combinare ogni 1/2 tazza di granelli con un cucchiaio di farina in modo che i granelli siano sospesi nell’impasto e per evitare che i granelli si tuffino sul fondo della tortiera. Roman suggerisce anche di decorare la torta con glassa alla vaniglia fatta in casa prima di aggiungere altri granelli sulla parte superiore, per aggiungere un tocco di colore.

Yeh avverte che la torta Funfetti non è così facile da realizzare come sembra al valore nominale. La sua ricetta suCibo52offre suggerimenti specifici per farlo bene, dagli ingredienti (artificiale è il migliore nel suo libro), al tipo di torta che sosterrà meglio le codette. Chi sapeva che il divertimento fosse così difficile? Potresti anche renderlo facile con te stesso e acquistare una scatola di torta Funfetti al negozio. Per fortuna questo è un prodotto che ha resistito alla prova del tempo ed è ancora facilmente disponibile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *