Graham Denholm/Getty Images

Vegemite è qualcosa di cui probabilmente hai sentito parlare e che associ vagamente all’Australia, ma in realtà non ne sai molto. Allora che cos’è, davvero?

Vegemite è una crema spalmabile salata a base di lievito di birra. Se questo ti fa chiedere cosa sia il lievito di birra, è un ingrediente nella produzione del pane e della birra. Ha un sapore amaro. La stessa Vegemite è una diffusione spessa e di aspetto nero (via linea della salute). Quindi, in pratica, è denso, nero e salato.

La diffusione viene utilizzata in modo simile alle conserve, al burro di arachidi o a un condimento come la maionese o la senape, arrotolati in uno. È spalmato su panini, toast o cracker. È persino usato come ripieno nei pasticcini, quindi pensa a ciambelle di gelatina, ripieno di torta o panzerotti.

Cyril Percy Callister ha creato Vegemite a Melbourne nel 1922. Stava cercando di creare un’alternativa alla Marmite britannica, e se questo ti dà più domande, non sei solo. La Marmite britannica è anche una crema spalmabile a base di lievito. È di colore marrone scuro in apparenza con un gusto saporito (via L’abete mangia).

Vegemite ha guadagnato la sua popolarità durante la seconda guerra mondiale poiché era incluso nelle razioni di un soldato. I plotoni hanno ricevuto lattine da 7 libbre e i soldati mobili hanno ricevuto lattine da 8 once (via Cosa sta cucinando l’America?).Questo è stato probabilmente perché la British Medical Association lo ha promosso come alimento salutare nel 1939, all’inizio della seconda guerra mondiale, perché è una buona fonte di vitamina B.

Le varietà di Vegemite

vegemite, pacchetto di emergenzaGraham Denholm/Getty Images

Dalla seconda guerra mondiale, il mondo di Vegemite si è ampliato, con nuove varietà, tra cui Cheesybite, senza glutine e due versioni a ridotto contenuto di sodio, che offrono la scelta del 25 o del 40% in meno di sale.

Inoltre, nel 2017 Vegemite ha rilasciato una varietà in edizione limitata (ne sono state prodotte solo 450.000) chiamata Blend 17. Secondo il direttore marketing di Vegemite, il 17 si riferisce semplicemente all’anno in cui è stato rilasciato. Il nome Blend 17 è altrimenti piuttosto vago nella descrizione (via Il New York Times).

La nuova confezione sembrava essere il principale punto di forza di Blend 17. Il New York Times ha descritto la confezione: “Vegemite Blend 17 viene venduto in una confezione dolorosamente artigianale che include una scatola di cartone non necessaria, un coperchio color oro e un prezzo più del doppio di quello di un barattolo tradizionale, che arriva a sette dollari australiani, o quasi $ 5,50. “

Gli australiani non hanno risposto positivamente alla miscela 17, con la maggior parte dei consumatori che ha affermato che il gusto era indistinguibile dal normale Vegemite (tramite Il nuovo quotidiano).

Vegemite e il resto del mondo

Toast Vegemite, AustraliaShutterstock –>

Indipendentemente dalla miscela 17, Vegemite rimane molto popolare in Australia. Ci sono 22,7 milioni di vasetti prodotti all’anno in Australia, che equivale a 235 vasetti al minuto. Nove su 10 dispense in Australia contengono Vegemite. Tuttavia, non mantiene questo livello di popolarità al di fuori dell’Australia. Per ogni 30 vasetti di Vegemite venduti in Australia, ne viene esportato solo uno.

Date le informazioni riguardanti la popolarità, o meno, di Vegemite al di fuori dell’Australia, è sorprendentemente di proprietà di una società americana. Il fondatore dell’azienda che ha sviluppato Vegemite, Fred Walker, ha collaborato con James L. Kraft. Hanno fondato Kraft Walker Cheese Co., che, dopo alcune iterazioni, è oggi Kraft Foods (via filo mentale).

La ricetta per Vegemite è un segreto, anche se l’azienda afferma che non è cambiata rispetto alla ricetta originale.

Leave a Reply