Megan Ferland. Foto per gentile concessione di Girl Scouts of Western Washington

Megan Ferland ha avuto una giornata impegnativa. Quando l’amministratore delegato delle Girl Scouts of Western Washington – e la persona responsabile della restituzione di un regalo di $ 100.000 a un donatore che ha chiesto che non fosse utilizzato per sostenere le ragazze transgender – non stava osservando la campagna Indiegogo del suo consiglio volare oltre il suo obiettivo originale, stava chiamando il sito di crowdfunding perché i suoi server continuavano a bloccarsi. Tra le congratulazioni al suo staff e il tentativo di mangiare un boccone, si è presa qualche minuto per raccontare le ultime 24 ore.

Fai qualcosa di divertente oggi?Oh, solo una o due cose. Inviato un paio di email. Inviato alcuni testi. Niente di grande.

Quando ha iniziato a squillare il telefono?Stamattina abbastanza presto. Stavano suonando per le 9, credo. E ha continuato a crescere costantemente per tutto il giorno.

Hai infranto la barriera dei 100.000 dollari non molto tempo dopo, giusto?Sì, era molto presto stamattina.

Prepara la scena per me. eri in ufficio? Eri solo rannicchiato intorno a un computer a guardare il conteggio salire?In realtà è iniziato ieri con il lancio graduale, guardando le e-mail e i messaggi andare avanti e indietro con il team mentre iniziava a spuntare. Verso le 11 di ieri sera, ho pensato che avrei dovuto inviare un’e-mail per dire a tutta la mia squadra di andare a letto perché non avrebbero smesso di guardare il conteggio. E poi ho capito che ero cattivo quanto gli altri. Ora siamo tutti ufficialmente dipendenti da Indiegogo. E poi stamattina alzandomi, avevamo più di 50.000 dollari prima che entrassi in ufficio. La cosa divertente è che un paio di noi, me compreso, avrebbero dovuto essere in una sessione di allenamento di un giorno, ma probabilmente dopo circa un’ora abbiamo rinunciato a ogni pretesa di cercare di mantenere la calma. E poi penso che probabilmente fossero circa le 9:45 quando sono passati più di cento. Un sacco di urla – e i batacchi stanno diventando assolutamente pazzi. Sai che Amy Poehler ci ha twittato.

Stai zitto! Davvero?L’ha fatto. Oh, e poi George Takei e Zooey Deschanel.

Sono sicuro che hai notato le volte in cui Indiegogo era giù.Oh sì, li abbiamo notati. Perché abbiamo imprecato su di loro – in un modo molto pulito, da Girl Scout.

Pensavi che potesse essere un attacco al sito da parte di persone che non erano d’accordo con la tua missione?No. Perche’ eravamo molto storditi per l’intera faccenda, pensavamo solo di aver mandato in crash il sito. Non pensavamo fosse hackerato.

Hai parlato con qualcuno lì?Sì, eravamo in costante comunicazione con Indiegogo. Siamo stati molto gentili ma molto decisi a riguardo Riattiva il sito del tuo fottuto!

Hai sentito il donatore?No.

Ti aspetti di sentire da loro?Non proprio. Voglio dire, quando ci stavamo pensando e cercando di capire come potesse andare, non riuscivamo davvero a vedere come [we’sd hear from them again]. Se lo facciamo, lo facciamo. Sono affari loro.

Se sei onesto con me e se sei onesto con te stesso, quali erano le tue aspettative per questo?Non mi aspettavo di essere seduto qui non ancora alle 4 del primo giorno della prima campagna e di guardare $ 170.000.

Sono $ 185.000.Oh. Sono onorato da quella dimostrazione di sostegno per le ragazze che hanno più bisogno di noi. Ed è a questo che equivale.

Riuscirai a dormire stanotte?Sarò un po’ stordito. Non so se contare le pecore lo farà.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *